Pista pista…c’è la lista!

Tristezza, tenerezza e depressione.
Tristezza perchè non può che prenderti lo sconforto leggendole, tenerezza perchè ci vedi dei nomi buttati li a caso, depressione perchè sai che così non cambierà mai niente.
Le liste presentate per le prossime elezioni comunali sono 3, dentro ce n’è per tutti i gusti: i soliti nomi da 90 (detti anche “ghostbusters” o gli acchiappavoti), i campioni uscenti, qualche volto nuovo, le new entries e i politicanti assenti.
Gli acchiappavoti li conosciamo, stanno li da decenni, inutile parlarne. Fin quando c’è gente che ci casca fanno bene a presentarsi.
I campioni uscenti li abbiamo ampiamente analizzati nel blog, croce e delizia del nostro anno politico, leggete i post passati per capire quanto hanno/non hanno fatto.
I volti nuovi sono quelli che ancora non si sono bruciati promesse e regali agli elettori, spero di essere smentito.
Le new entries (o sbarbatelli) sono la vera delizia delle liste 2011, ognuno di voi può giocare con noi a trova l’intruso! Nomi buttati li, a casaccio, a vanvera…passioni politiche che a quanto pare nascono dalla sera alla mattina. O forse sono messi li per accontentare la famiglia…mah! “Metti che la lista vince…lu seme sistemate!”. In politica non basta la buona volontà, serve la competenza.
Infine i politicanti assenti, chi dice di far politica e gavetta a quanto pare si tiene alla larga dal nostro comunello….come mai?
Troppo cattivo?
Scusate ma quando abbiamo iniziato su questo blog tutti ci davano contro pensando che fossimo la base per una nuova lista, a quanto pare non era cosi.
Scrivo e descrivo quello che vedo, non sono ipocrita. Ogni lettore fortunatamente è dotato di senso critico e saprà dare giudizio sui nomi in lista.

Barbara Capriotti-insieme per Acquasanta:

ALESSANDRO ALBANESI – FRANCESCO AMICI – NATALE CARLINI – LORENZO CIARMA – DI MARZI GIOVANNI –  ROSY FEBI – DIEGO GAGLIARDI – FAUSTO GIOBBI – DOMENICO GRASSI – MAURIZIO RUCCI – EDOARDO SABATINI – ALFREDO PARLAMENTI

Luigi Capriotti -noi per Acquasanta:

AURELIO ORELLI – STEFANO DE CAROLIS – GIACOMO EUPIZI – MAURIZIO ORFEI – ROMOLO DE MATTEIS – BRUNO ORSINI – ANTONIO  BUCCHI – CATERINA STRACCIA – DOMENICA GASPARI – MARZIA GASPARINI – MARIA PIZZINGRILLI – ANASTASIA CRUCIANI

Fabio Troiani -Acquasanta Terme Futura:

GIAMPIERO FIORAVANTI – ADELMO TOCCHI – PAOLO BRANDIMARTI – LUCIO VENTURA – RITA PICCIONI – STEFANO DURASTANTI – MAURIZIO SIROCCHI – MARIO DI DOMENICO – FABRIZIO CORRADETTI – FABRIZIO FANTUZI – SARA MASCI – BRUNO PACCASASSI

Ma veniamo al dibattito vero e proprio:  Acquasolfa offre il suo blog a tutti i candidati di ogni colore, sesso, razza e confessione!

Da ogni candidato vogliamo sapere quali sono le sue competenze, il suo curriculum politico, i suoi ideali, le sue soluzioni ai problemi della collettività e il perchè della sua discesa in campo!

Vi invitiamo a presentarvi ai cittadini, come foste in un comizio,  esponendo le vostre idee e dichiarando nero su bianco come volete agire per porre rimedio alla situazione della stazione turistica termale. Questo spazio è a vostra disposizione per farvi incontrare con i nostri lettori (non sono pochi) e acquasolfa non interverrà in alcuno modo se non bloccando gli insulti e le volgarità.

Fateci vedere che siete politici nuovi e che sapete usare/affrontare il web (è una qualità apprezzabile fare campagna elettorale non solo nei bar, Obama ha vinto le elezioni su internet) .

Noi del blog vogliamo promuovere la politica e la democrazia dal basso, stiamo a vedere quanti candidati ne approfitteranno, ammesso che ne conoscano il significato.

Grazie a tutti.

Aggiornamento n°1

Al fine di documentare e rendere più consapevole la discussione vi alleghiamo qui sotto i programmi delle varie liste in pdf. Per chi fosse curioso.

Lista “Insieme per Acquasanta”: Barbara Capriotti

Lista “Noi per Acquasanta”: Luigi Capriotti

Lista “Acquasanta Terme futura”  : Fabio Troiani

Aggiornamento n°2

Sono aperti gli exit-poll, li trovate qui a destra tra i widget. Fateci sapere cosa ne pensate di queste comunali!

127 Responses to Pista pista…c’è la lista!

  1. profondorossonostop says:

    Coraggio,stiamo aspettando!dopo quasi 48 ore neanche un piccolo passo da parte di chi si mette in gioco x guidare un comune!!!se scrivere su un blog mette paura,figuriamoci proporsi x 4 anni,meditate gente,meditate…

  2. maria says:

    Dovete correggere Stefano Troli invece di Stefano Durastanti.

  3. maria says:

    Leggete i Programmi delle tre liste sono pubblicati sul sito del comune
    Curioso, nel programma della lista di Fioravanti-Troiani-Ventura(IL GATTO-PINOCCHIO E LA VOLPE)Oltre alle solite promesse elettorali,si parla anche di riqualificazione della piscina di PORCO RIO.Non è bastato tutto il casino fatto? Devono regalare altri soldi AD ARCHITETTI ED INGEGNERI (Calvelli-Orsini-FIORAVANTI)? Siete degli inCAPACI. BRAVA BARBARA QUESTA VOLTA FARAI FILOTTO. SIAMO STANCHI DI QUESTI GIOCHETTI DI POTERE

  4. profondorossonostop says:

    Sono dell’idea che i programmi,seppur necessari,restino piuttosto freddini.Mi piacerebbe,e lo ribadisco,avere un confronto immediato e reale su questo blog.I candidati infatti dovrebbero tenere conto oltre che dei loro programmi anche della voce dei cittadini.L’adsl ancora non c’è, è vero,(piuttosto che fine ha fatto?la stessa delle curve allargate e mai finite,i parcheggi iniziati e non completati…?il tutto iniziato da minimo 3/4 mesi )quindi con la realtà che ci circonda,limitatissima ,usiamo questo blog come scambio civile di idee.Sono sicurissima che anche se snobbato in questa occasione acquasolfa è seguitissimo dalle persone chiamate in causa.

  5. Marzia Gasparini says:

    Ciao a tutti sono Marzia Gasparini La nuova “new entry, rispondo dicendo ke sono d’accordo su molte delle cose che ho letto. Da parte mia posso solo dirvi che per me è la prima esperienza in questo campo,quindi è vero nn ho molte competenze, ma nn ho deciso di candidarmi perchè forse ” me posse sistemà” ma perchè ci tengo a questo paese e vorrei che anche la voce dei giovani una volta tanto venga ascoltata e noi giovani in un modo o nell’altro dobbiamo inziare a formarci politicamente e ad accrescere quelle “poche o enesistenti competenze” che abbiamo no? ma a quanto pare nn ci viene data nemmeno la possibilità!! . Io nn voglio fare promesse che forse nn sarei in grado di mentenere posso solo dirvi che ci metteremo tutto l’impegno possibile affinchè cambino le cose, io credo in Luigi Capriotti perchè è una persona onesta nn è vero che nn ha competenze anzi… sono più di 30 anni che è in questo campo, Molti pensano che nn sarà in grado solo perchè nn ha una laurea,io nn credo perchè abbiamo avuto laureati plurilaureati e chi più nè ha ne metta ma le cose nn sono cambiate cmq o sbaglio???Noi abbiamo avuto il coraggio di metterci la faccia!!!!!! nn sono stata esauriente lo sò però questo è quello che sentivo di dire adesso avrei tante altre cose da dire mann ho tempo perchè nn sono una che pensa a ““Metti che la lista vince…me sò sistemata” Buona Giornata a tutti

  6. fabrizio corradetti says:

    Salve,
    sono Fabrizio Corradetti, volto nuovo.
    Non ho niente da promettervi in merito agli scambi di favori ma soltanto una cosa da offrirvi :
    La mia competenza nel campo dell’energia rinnovabile.
    Non è che sia un ” luminare ” però ritengo che i miei consigli possano portare un pò più di ricchezza al nostro Comune. Si perchè è proprio di ricchezza che abbiamo bisogno .
    Utilizziamo le risorse ” Alternative” del nostro territorio per arricchirlo.
    Qualcun’altro potrebbe vendervi lo stesso prodotto raccontandovi del fotovoltaico o della geotermia, ma le fonti alternative sono anche altre e bisognerebbe conoscerle non soltanto chiacchierarle.
    La mia idea è quella di costituire una società Comunale (pubblica o pubblica/privata ) , la stessa società che potrebbe sfruttare l’acqua termale della vecchia e famosa piscina, che sia attiva nel campo della produzione di energia rinnovabile nel nostro territorio , creando lavoro per i residenti e utilizzando il ricavato della vendita per migliorare il territorio.
    Non sono “Grandi Opere” ma semplicemente mini e micro impianti dislocati all’interno del nostro Comune.
    Altri Comuni fanno le stesse cose , io non stò inventando niente, vorrei soltanto applicarle.
    Visitate il sito http://www.mercatoelettrico.org – mercati ambientali – elenco operatori .
    Alla lettera “C” troverete soltanto alcuni nomi di Comuni produttori di energia.
    Se guardate più in basso c’è anche il mio cognome.

    FAI LA DIFFERENZA , DAMMI LA TUA PREFERENZA.

    Cordiali saluti
    Fabrizio Corradetti 3357058907

  7. maria says:

    Carissimo Fabrizio Corradetti,non ti conosco. Le tue idee sono buone ma purtroppo sei nella lista sbagliata. Se sarai eletto sarai un numero e niente più.Sventura -Fioravanti- Brandimarti -Tocchi ,saranno loro a decidere il nostro futuro.Meditate gente.

  8. maria says:

    Carissimo Fabrizio, è vero che sei socio di AD AQUAS? Dalle e lezioni di due anni fà quante assemblee avete fatto? Le tue idee potevano essere discusse anche in quella sede? Perchè non avete mai convocato un’assemblea ? Che fine hanno fatte le quote associative(oltre 1000 euro)?E’ vero che ti hanno contatto alle ore nove del sabato mattina per aderire ad ACQUASANTA FUTURA?

  9. fabrizio corradetti says:

    Salve Maria, non conosco il cognome, se la pensi così ho ben poco da dirti.
    Comunque sono socio e segretario di Ad Aquas. Abbiamo fatto alcune riunioni , tutte verbalizzate , e devo confessarti che il precedente mandato ,dopo l’atto costitutivo non ha prodotto alcun verbale .
    Tralasciando le formalità , comunque , io ho sin dall’inizio sostenuto che il Comune doveva essere l’attore principale che si doveva adoperare per ottenere le autorizzazioni necessarie alla riapertura della vecchia piscina.
    Il Comune adesso dovrebbe , terminato lo studio delle acque, richiedere la concessione termale .
    Una associazione ha il compito di sensibilizzare la gente ed i politici su una determinata problematica.
    Una associazione non ha potere decisionale su questi temi.
    Era mia intenzione preparare una scheda per rilevare quali fossero le aspettative degli acquasantani in merito alla riapertura della piscina e le attività intraprese dall’amministrazione comunale ma poi onde evitare coinvolgimenti politici dell’associazione ho preferito desistere.
    Effettivamente sarebbe utile convocare una assemblea di tutti i soci per fare il punto della situazione.
    Per quanto riguarda i soldi dovresti chiedere al Tesoriere . Dovrebbero essere su di un libretto di risparmio ma ti dico in tutta sincerità che non abbiamo toccato una lira.
    I verbali e le varie stampe sono state effetuate a cure e spese mie , di Cescon e Troiani.
    Ho dichiarato la mia disponibilità a questa nuova esperienza almeno tre settimane fà ad alcune persone.
    Se una di loro mi avesse chiamato alle 11:59 , io avrei comunque detto di si.
    Così come da buon militare sono pronto a partire per una nuova missione.
    Ringrazio ancora chi mi ha dato fiducia .
    Cordiali saluti
    Fabrizio Corradetti

    • maria says:

      Un’associazione ha il compito di tenere informati i propri soci con riunioni almeno mensili.Voi siete due anni che non fate nulla e questo è poco corretto. Dimettetevi.
      Per quanto riguarda la coerenza di chi viene chiamato a chiudere una lista al l’ultimo minuto ho delle mie opinioni e me le tengo. I militari che conosco io avrebbero detto: no grazie.

      • fabrizio corradetti says:

        Salve Maria, nome di fantasia.
        Lo statuto di “Ad Aquas” prevede una riunione una volta all’anno.
        Forse le società per azioni si riuniscono una volta al mese.
        Comunque su questo tema mi esprimerò in risposta a Lorenzo appena possibile.
        Non ho problemi a dimettermi ma per correttezza nei confronti dei soci sarebbe auspicabile farlo in occasione dell’assemblea annuale.
        Io suggerirei di riunirci il giorno 16 o 17 Maggio , dopo le elezioni.
        Se vogliamo riunirci prima delle elezioni sarebbe corretto invitare anche l’attuale amministrazione comunale.
        In verità la prima mossa la doveva fare proprio l’attuale amministrazione, che si è prodigata a chiamare a rapporto altre associazioni mentre si è dimenticata della nostra.
        Spero di essermi sbagliato.

        Tornando a noi , cara Maria , ho aspettato un pò prima di risponderti perchè sinceramente di primo acchitto avrei detto : “Questa non ha capito niente”.
        Poi ho pensato , mi conviene essere un pò diplomatico e ti dirò :
        ” Forse non mi sono spiegato bene” !
        Allora ti ripeto la frase relativa alla coerenza.
        Copio ed incollo le mie sopracitate frasi.

        “Ho dichiarato la mia disponibilità a questa nuova esperienza almeno tre settimane fà ad alcune persone. Se una di loro mi avesse chiamato alle 11:59 , io avrei comunque detto di si.”

        Non sono un professore ne tantomeno uno psicologo, sono uno dei tanti periti elettrotecnici in circolazione e quando ho dei dubbi apro il libro.
        In questo caso ho aperto il Dizionario Garzanti.
        Alla parola “coerenza” leggo : L’essere coerente.
        Dunque alla parola coerente leggo: Che agisce conformemente al proprio pensiero; che non esprime contraddizione.

        Adesso Tu e Tutti i cari lettori fate l’analisi del periodo e ditemi :
        Perchè avrei espresso una contraddizione?

        Quella che dici tu , cara Maria , non è incoerenza .

        E’ forse “presunzione” ? Che sarebbe poi un’opinione troppo alta di sè.

        In fin dei conti , cara Maria , come tu dici , io sono soltanto un numero.
        Infatti non sono un candidato Sindaco ma soltanto uno dei 36 candidati consiglieri .
        Il secondo che si è messo in gioco su questo BLOG.
        Ci ho messo nome e cognome io.
        Non mi nascondo dietro un nome di fantasia.

        Nel Consiglio Dirattivo di Ad Aquas c’è anche Luigi Capriotti.
        Perchè non chiedete anche a Lui di esprimersi su questo BLOG.
        Sui giornali aveva annunciato i comizi in piazza.
        Anche questa è una piazza.

        Cordiali Saluti a tutti i lettori

        Fabrizio Corradetti

        FAI LA DIFFERENZA DAMMI LA TUA PREFERENZA

        • maria says:

          Carissimo Militare numero 36,io preferisco rimanere un nome di fantasia. Tu dici che dobbiamo chiedere notizie a Luigi Capriotti,ma ti ricordo che Fabio Troiani é il candidato Sindaco e anche Presidente di Ad Aquas e Presidente della Società Sportiva Acquasanta Calcio(un piccolo Silvio) Forse dobbiamo chiedere a lui perchè AD AQUAS è stata ferma per due anni?
          Una persona che ha chiesto per giorni di aderire ad una lista invece che ad un’altra senza conoscere e condividere i programmi per me è priva di idee e valori o forse cercava un posto per avere permessi lavorativi durante la campagna elettorale ed altre agevolazioni varie.

          • Nicoletta G. says:

            RIGUARDO AL (PICCOLO SILVIO) POVERI CITTADINI ALLORA……..TUTTO X SE
            (DA BUONO INTENDITOR POCHE PAROLE)!!!

  10. fabrizio corradetti says:

    Dimenticavo,

    AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI VOI.

    FAI LA DIFFERENZA DAMMI LA TUA PREFERENZA.

    Fabrizio Corradetti

  11. Lorenzo says:

    Ci tengo a sottolineare che per il momento voglio rispondere solo come socio di Ad acquas su quanto riportato dal Corradetti. Vengo a sapere solo adesso che Ad Acquas ha fatto delle riunioni……resta da capire come mai, esendo socio, non ne sapevo nulla e come me tutti gli altri soci. L’ ultima notizia che ho di Ad acquas sono gli auguri di Buon Natale datati 2009, affissi in piazza,e la non partecipazione al “consorzio” di associazioni, tra cui il FAI, Italia Nostra, Cittadinanza Atti,a Pro Loco Acquasaanta, ecc, che avevano il copito di seguire la vicenda termale. All’epoca si erano accampate ragioni per le quali non si erano assolutamente ascoltate le istanze dei soci…si era semplicemente deciso così! Nessuna convocazione, nessuna notizia sull’operato, nessuna informazione sulle strategie da prendere, niente di niente. Se questo è il preambolo…….resta da immaginare quale sarà l’epilogo. Dopo tutto questo si dice che “Una associazione ha il compito di sensibilizzare la gente ed i politici su una determinata problematica.” Quale è stata la sensibilizzazione profusa di Ad acquas negli ultimi 2(due) anni in tal senso? Si resta in attesa di una cordiale risposta.

  12. Lorenzo says:

    P.S. dimenticavo hai soci ad oggi 24/04/2011 non è arrivato uno straccio di carta per sapere come è formato il direttivo, da quante persone, chi sono e cosa fanno. Ritengo che come socio sarebbe un mio diritto avere certe notizie….o sbaglio? Anche qui si resta in attesa di una cordiale risposta

    • fabrizio corradetti says:

      Caro Lorenzino,
      mi hai fatto un assist formidabile.

      Saprò illuminarti

      Per il momento mi limito a dirti che simili congetture non servono a niente.

      Non producono ricchezza.

      Costruiamo qualcosa insieme per il bene di Acquasanta Terme.

      Fabrizio Corradetti

      • Lorenzo says:

        Sono contento per il formidabile assist, adesso aspetto l’illuminazione e come me tutti gli altri 100 soci, Che siano poi congetture ho le mie riserve, voglio solo ricordarti che il precedente Presidente di Ad acquas, quello appunto che non ha fatto riunioni e verbali per anni è prorio l’amico Cescon che finalmente ha trovato tempo e modo per redigerne qualcuno Sul fatto poi di costruire qualosa per il bene di Acquasanta dico che lo sto facendo da diverso tempo….tu?

  13. Nicoletta G. says:

    Tutti dicono la cosa giusta (sembra)….il problema è metterle in atto.

  14. Lorenzo says:

    Dov’è finito il mio commento delle ore 12.00 circa? Era in “attesa di moderazione” o di “cancellazione”?

  15. Lorenzo says:

    Ok è arrivato proprio adesso chiedo venia.

  16. dematteisromolopodesta says:

    ad acquas se non l’ avete ancora capito, non esiste più….
    adesso dobbiamo gioire perche potrebbero arrivare i grandi benefattori di acquasanta:
    costruttori di piscine (chiuse),ideatori di sentieri naturalistici(abbandonati),costruttori di parcheggi(diroccati),costruttori di ponti tibetani,(bohh) benefattori che ci promettono lavori,(che lavori????)
    e che vogliamo di più dalla vita ………..un amaro…. castel di LUCANO???????

  17. dematteisromolopodesta says:

    ciao a tutti sono il podestà…….che dire …….l’eccellente Marzietta Gasperini mi ruba i discorsi.
    Scherzi a parte,condividendo pienamente quanto detto da Marzia, posso aggiungere che la nostra lista è sicuramente quella del rinnovamento,serena
    coesa,e soprattutto senza scheletri nell’armadio.
    Posso dirvi già da adesso che i futuri assessori verranno scelti non dal numero di preferenze che otterranno, ma dalle capacità individuali.
    Da parte mia potrò contribuire con il mio bagaglio di esperienza acquisito in 25 anni di lavoro( fatti per intero sulla strada), per migliorare la viabilità e la gestione dei vigili urbani.
    Assieme agli assessori e consiglieri seguire e controllare i lavori pubblici, affinché vengano svolti con serietà e accuratezza es. (vedi porco rio cemento senza cemento e tubi metano sotto il passo che conduce in via Tito Livio, ecc.).
    Impegnarmi in prima persona (come molte volte ho fatto)al ripristino del decoro urbano che ultimamente versa in condizioni disastrose.

  18. fabrizio corradetti says:

    Caro Romolo,
    la tua simpatia è a tutti conosciuta da tempi assai remoti ma adesso ,scherzi a parte, c’è da proporre qualcosa di serio , sempre per il bene di Acquasanta Terme e degli acquasantani.
    Tu conoscerai sicuramente meglio di me il territorio e le sue potenzialità.
    Considerata la tua candidatura a consigliere comunale ti invito ad esporre in questo BLOG quali sarebbero i tuoi consigli che apporteresti alla nuova amministrazione in caso di Vostra vittoria.
    In merito a “Ad Aquas” mi limito a riferirti che è riuscita pienamente nello scopo che si era prefissato.
    Continuerà a sensibilizzare la cittadinanza e gli amministratori (con o senza l’attuale Direttivo) in merito allo scopo sociale.
    Ovviamente come tu ben sai, se si è soci di Ad Aquas ed allo stesso tempo amministratori locali, tutto torna a proprio vantaggio.
    Ti ricordo che “Ad Aquas” non è un soggetto politico e ci siamo sempre tenuti al di fuori da tali competizioni.
    Se poi qualcuno mi vuole attaccare su questo campo per tentare di oscurare i propri errori, io non posso che rispondere alla provocazione,educatamente.
    “Ad Aquas ” ha lavorato . Esiste e continuerà ad esistere.
    Non abbiamo speso una lira della collettività.
    Le risposte non le deve dare “Ad Aquas”.
    Le risposte le devono dare gli attuali amministratori, e non ai cento soci, bensì a tutti i cittadini acquasantani, minori compresi, il nostro futuro.
    Le richieste di “Ad Aquas” sono in Comune e sono protocollate. (Giugno 2010).
    NESSUNA RISPOSTA.
    Se organizzassimo l’assemblea annuale in questo periodo ci potrebbero accusare ingiustamente.
    Non cado nella trappola. Io i miei progetti in qualità di candidato consigliere li ho esposti all’inizio del BLOG. Poi mi hanno trascinato in questa discussione per divagare le vere problematiche.
    Vecchia tattica. Non caderci anche tu.
    Esponi i tuoi pensieri, saranno sicuramente più costruttivi.
    Un consiglio. Facci conoscere le proposte di Luigi Capriotti.
    Proposte costruttive ovviamente. Le chiacchiere degli altri non mi interessano.

    Cordiali saluti
    Fabrizio Corradetti.

    P.S. Non ho mai scritto così tanto in vita mia.

    • Lorenzo says:

      Ma come caro Fabrizio, l’assist, l’illuminazione…. avevi detto che mi avresti illuminato invece rispondi in maniera puerile. Quando dici “In merito a “Ad Aquas” mi limito a riferirti che è riuscita pienamente nello scopo che si era prefissato” dipende dallo scopo, effettivamente se lo scopo era di non dafe nulla lo avete pienamente raggiunto…complimenti. C’è da chiedersi come possano fare persone che non sono state capaci di gestire una associazione a pretendere gestire una amministrazione.

      • fabrizio corradetti says:

        Caro Lorenzo,
        non riesco proprio a trovare espressioni puerili nei miei commenti.
        Aiutami tu.
        Ti confesso che non c’è cosa più difficile nella vita che cercare di far capire un concetto a chi non vuol capire.
        Sempre diplomaticamente, forse mi sono espresso male io!?!
        Ho risposto a tutte le richieste . Magari non erano rivolte a te ma ho risposto.
        Non ho null’altro da aggiungere su “Ad Aquas”.

        Cerca di dare spiegazioni all’elettorato sul tuo operato come amministratore.
        Agli elettori rivolgo un consiglio :
        Rileggetevi tutti i commenti se volete .

        Io ho dimostrato trasparenza e democrazia.

        Gli attuali amministratori cosa hanno dimostrato ?

        A Voi l’ardua sentenza.

        Cordiali saluti Fabrizio Corradetti

  19. Peppe says:

    Dopo aver tesserato pure nonna Aberalda per essere eletti Fabio Troiani presidente, Maurizio Cescon v. presidente, Fabrizio Corradetti segretario, Luigi Capriotti e Mario Di Domenico consiglieri di AD AQUAS (senza “c” è latino!) e scusate se dimentici gli altri, non hanno trovato il tempo IN DUE ANNI SCADUTI di fare almeno l’assemblea annuale dei soci. Ci aspettavamo molto, molto di più…..
    Non hanno neppure fatto il tesseramento del 2° anno e presentato il bilancio economico.
    SE NON HANNO IL TEMPO (O LA VOGLIA) DI INDIRE L’ASSEMBLEA ANNUALE COME PRETENDONO DI FARE GLI AMMINISTRATORI COMUNALI?
    Dove lo troveranno il tempo?
    Lo sapete (è scritto pure sul Vangelo) che chi non ha reso il conto delle gestioni precedenti non ha diritto di presentarsi al popolo!

    • fabrizio corradetti says:

      Salve Peppe,
      se non erro sei uno dei 5 fondatori di “Ad Aquas”.
      Ottima iniziativa.
      Ti sei preoccupato all’epoca di nominare un segretario?
      O hai pensato soltanto alla carica di Presidente?
      Quando mi sono offerto di fare il Segretario, del 2° mandato, ho chiesto i verbali precedenti ed un cencio di registro dei verbali. Nulla di tutto ciò ho trovato.
      Ripeto , ho trovato.
      Allora ho iniziato a redigere i verbali in ordine cronologico per anno solare, nella speranza che vengano fuori quelli precedenti.
      All’inizio del BLOG avevo precisato…… Tralasciamo le formalità………
      Continuo a ripetere: Non abbiamo speso una lira della comunità, Maurizio Cescon e Fabio Troiani si sono recati a proprie spese in Regione ad Ancona per discutere della presentazione del Progetto.
      E’ tutto documentato. Protocollate gente , Protocollate.

      Abbiamo peccato per mancanza di comunicazione ?
      Dovevamo chiedere altri soldi ai soci ?
      Dove sono le vostre assemblee annuali ?
      Ogni anno avete versato nuovamente le quote sociali ?

      E’ venuto il Presidente della Regione , ripeto , Il Presidente della Regione , Gian Mario Spacca, è venuto ad Acquasanta Terme.
      Sapete quando ? Dove si sono riuniti ? Chi c’era ?
      La sala del Teatro dei combattenti era semi vuota, tanto che il cameraman non l’ha inquadrata.

      Uno di sicuro c’era. Lorenzo.
      Si, Lorenzo che per l’occasione si era messo in giacca e cravatta per farsi le foto con il Presidente.
      Era proprio bello, quasi non lo riconoscevo.

      Un abbraccio a tutti
      Fabrizio Corradetti

  20. fabrizio corradetti says:

    Salve Peppe,
    se trovi un solo socio tesserato che abbia un legame di parentela con me ti offro una cena.

    Fabrizio Corradetti

  21. dematteisromolopodesta says:

    francesco amici tesserato ad acquas( tuo parente)
    mo voglio la cena………….

  22. fabrizio corradetti says:

    Scegli tu il ristorante

  23. maria says:

    Se vince la Lista di Lucio Sventura si può andare a cena anche al Municipio o alle Tre lanterne

  24. alex says:

    Illustre Aviere,vedo che stai facendo commenti provocatori su tutto e tutti,ma tu ti se specchiato o a casa tua hai gli specchi di legno? Ma ti sei visto con chi stai? Agli elettori ardua sentenza!!

  25. Peppe says:

    Caro Corradetti, visto che sei poco informato provvedo io.
    1) AD AQUAS fu fondata nel da MAURIZIO CESCON (Presidente), GIUSEPPE PARLAMENTI (vice presidente), FAUSTO PADDEU, FRANCESCO AMICI e ROBERTA MICHETTI con atto notarile pagato, di tasca propria dai soci suddetti;
    2) L’Associazione fino al tesseramento (quello di nonna Abelarda) del 2009 NON HA AVUTO ALTRI SOCI, dunque i SOCI FONDATORI devono rendere conto solo a se stessi ed alla propria coscienza! Inoltre niente soci, niente quote sociali e niente tesoriere. Il segretario doveva nominarlo il presidente CESCON, chiedi a lui.
    3) Il tesseramento e l’assemblea del 2009 (unica e sola dell’associazione) fu convocata dopo una lunga rincorsa nei confronti di CESCON, quasi sempre irreperibile, e poi divenuto di colpo attivissimo, insieme a molti iscritti di AN per tesserare, nonni, bisnonni cugini, cognati, compari e compagni di merende.
    4) Insomma una associazione nata al di sopra dei partiti fu trasformata in una succursale di Alleanza Nazionale.
    5) Il CD di cui fai parte, invece, deve rendere conto pubblicamente in assemblea a circa 100 soci, me compreso, capito che differenza?
    6) Visto che ci siamo e che dici di non aver toccato le quote sociali, restituite almeno i soldi anticipati per la stipula dell’atto notarile, come previsto dall’art. 5 dell’Atto Costitutivo.
    7) Per ultimo la notizia della venuta di Spacca l’abbiamo appresa dai giornali…. leggeteli anche voi…

    Giuseppe Parlamenti

  26. maria says:

    Carissimo Militare36, chiedi ai tuoi compagni di merende notizie sulla piscina di Porco Rio cosi ci facciamo un pò di rissate

  27. Maurizio says:

    Cari lettori del blog, occorre fare chiarezza sull’associazione Ad Aquas altrimenti tutti dicono tutto e accusano tutti.
    Nata con lo solo scopo di essere informata ed informare sul tema termale rischia di diventare l’agnello sacrificale della campagna politica acquasantana.
    Dopo un primo slancio iniziale è stata via via emarginata dagli stessi soggetti che avevano concorso a costituirla (forse perché non si è schierata politicamente come alcuni speravano).
    Nel 2009, d’accordo con gli stessi componenti costituenti, si sono indette nuove elezioni del consiglio direttivo.
    Purtroppo, come spesso succede nelle riunioni, animate per l’importanza degli argomenti trattati, si è avuta una discrepanza tra quanto riportato nel verbale e quanto da me dichiarato in qualità di presidente dell’associazione e dell’assemblea in essere.
    Secondo il verbale, nel momento di chiudere le liste dei candidati, si sarebbero chiuse anche le iscrizioni all’associazione stessa e quindi dei soggetti votanti, invece, secondo quanto da me esposto nell’assemblea (d’accordo anche parte dei componenti costituenti) si sarebbero potute avere iscrizioni fino al giorno delle elezioni.
    La versione da me pronunciata è la stessa che ho espresso a qualsiasi persona che mi chiedeva di come potersi iscrivere per votare o eventualmente candidarsi ed è la stessa che venne indicata sui manifestini affissi per il paese.
    Giunto il giorno fatidico della chiusura delle candidature, con la gioia di aver coinvolto parecchie persone su un argomento così importante, vengo chiamato fino a notte fonda da persone che vogliono iscriversi per poter votare, agli stessi rammento che si sarebbero potuti tranquillamente iscrivere fino al giorno delle elezioni (secondo quanto da me detto), però vista l’insistenza, tranquillamente procedo all’iscrizione (magari il giorno dopo non possono per motivi di lavoro, quindi ben venga la mia disponibilità serale).
    Il mattino dopo ricevo una telefonata in cui mi si dice che le iscrizioni sono chiuse, sia candidati che votanti.
    Subito chiedo spiegazione e mi si dice che così riporta il verbale, la persona che ha scritto il verbale è una persona che stimo e che apprezzo quindi lungi da me qualsiasi dubbio circa la sua onestà, però evidenzio che sul verbale stesso vi sono varie correzioni tra cui il giorno indicato per potersi iscrivere.
    Non l’avessi mai fatto !!! Mi si accusa di essere in malafede, di spergiuro ed altri complimenti … solo dopo lunghe telefonate riesco a chiarire che la mia osservazione sta solo a significare che forse le correzioni apportate durante la redazione del verbale (in quella caotica assemblea) non sono mie affermazioni ma sono di altri autorevoli componenti che però non ricoprono in quel momento il mio ruolo di unico responsabile verso l’assemblea e gli altri.
    Fatto pace e chiarito le mie parole verso la persona che ha redatto il verbale (ribadisco verso la quale provo la più ferrea stima) inizia un tira e molla sulla possibilità o meno di iscriversi ancora per votare.
    Visto che avevo detto a tutti che si sarebbero potuti iscrivere anche il giorno dopo (cioè quello delle elezioni) richiedo che ci si possa iscrivere, ricevo il divieto assoluto da parte di altri componenti, ma visto che io presiedevo l’assemblea e io ero responsabile verso tutti giungo ad una proposta salomonica:
    – mi assumo tutta la colpa del disguido, si mantiene la possibilità di iscriversi fino alle elezioni e io non mi candido
    – mi assumo tutta la colpa del disguido, non firmo il verbale perché lo contesto nei contenuti, si indirà una nuova assemblea e nella stessa si decideranno date e procedure di voto
    Si capisce in entrambi i casi che mi assumo piena colpa, ma cerco di mantenere valida una comunicazione verso le persone (rammento che si tratta di una associazione che mira all’informazione diffusa).
    Entrambe le soluzioni non piacciono, forse fa paura chi ammette le proprie colpe, forse si creerebbe un precedente pericoloso, penso che il valore più grande che dobbiamo trasmettere sia l’onestà, ho sbagliato lo ammetto (non ho letto prima il verbale per firmarlo, è colpa mia), ricordiamo che si tratta “solo” di una associazione no profit, c’è una quota di iscrizione e basta, non si tratta di elezioni al comune, provincia, regione o stato.
    Rifiutano le mie dimissioni o la mia cancellazione da candidato e mi si concede di poter fare iscrivere le persone fino a mezzogiorno del giorno delle elezioni.
    Subito chiamo tutti coloro ai quali avevo comunicato le due date dicendogli di affrettarsi ad iscriversi visto il disguido in essere.
    Visto che nel consiglio del associazione risultano candidati anche componenti dell’attuale amministrazione comunale mi chiedo a cosa serva fare parte del comune e voler entrare anche nel direttivo dell’associazione.
    In Comune puoi decidere, sei stato votato dall’intera collettività, sei pagato e hai vero potere decisionale.
    L’associazione è un supporto, può fare proposte ma non può decidere.
    Ma allora forse a qualcuno piace presenziare in tanti consigli e tante associazioni, ma ciò a che serve per il Paese ???
    Non è forse più utile che più persone facciano parte di più enti che si prefiggono il bene delle Terme di Acquasanta, che solo una con tanti cappelli (comune, proloco, ad aquas, etc. etc.) ???
    Oltre a presenziare alle riunioni bisogna anche saper collaborare, sentire il parere del territorio, elaborare progetti.
    Non giudico le capacità delle persone o la buona fede delle stesse, assolutamente, li ho pure votati come amministratori, è solo che ritengo che più teste portano più idee e maggiori stimoli di crescita e rinascita (e come me tante altre persone che hanno chiesto di iscriversi all’ultimo momento per votare).
    Comunque, avutesi le elezioni si forma un nuovo consiglio direttivo,.
    Si sono svolte riunioni tutte verbalizzate, allora e non adesso, ci siamo presentati a vari soggetti pubblici, dal Sindaco di Acquasanta, al Presidente della Provincia alla Regione stessa.
    Tutto sta filando ed ecco che spuntano varie associazioni che magicamente si interessano delle terme di acquasanta, per anni neanche sapevano dell’esistenza di questa parte del piceno e adesso vogliono essere loro a portare la bandiera dei diritti del territorio acquasantano.
    Ovviamente il consiglio non aderisce a questa svendita di propri diritti, qualcun altro invece è ben contento di questa delega e non solo delega a persone che non risiedono nel territorio acquasantano la propria rappresentanza ma anzi si impegna ad emarginare ad aquas da qualsiasi coinvolgimento o tavolo di discussione.
    Veniamo accusati di voler difendere solo gli interessi locali del territorio, di pensare solo allo sviluppo locale … CERTO … è obbligo di ognuno noi impegnarsi per migliorasi, non è pèr questo che studiamo, lavoriamo ci facciamo una famiglia ??? ma tutto ciò lo facciamo a casa nostra o a casa di altri ???
    Penso che persone di altre città o altre regioni possano avere un interesse allo sviluppo del territorio acquasantano “marginale” rispetto a quello che abbiamo noi, è il nostro futuro che rischia, sono i nostri affetti coinvolti, sono le nostre proprietà che si deprezzano, detto in modo volgare “è nostro il culo messo in gioco”.
    Comunque, dopo aver contattato ed ospitato due professori universitari de “La Sapienza” di Roma, chiediamo agli stessi di redigere un progetto per l’analisi delle acque con possibili soluzioni. Dopo aver ricevuto il progetto (del valore di € 85 mila), io, Fabio e Gigi veniamo ricevuti in Regione dall’assessore al turismo Vittoriano Solazzi.
    Il disponibilissimo assessore valuta il progetto valido, tecnico e di sicura approvazione, anzi ci dice di presentarlo in modo formale con il beneplacito del nostro Comune di appartenenza perché nel periodo di fine mandato e inizio mandato della Regione (succedeva in quel periodo) si hanno fondi ancora da destinarsi o impegni di spesa ancora disponibili.
    Evidenzio che l’assessore Vittoriano Solazzi è del PD e non di destra, quindi caro Beppe non fare di ogni erba un “fascio”, non etichettare politicamente tutti, io non ho tessere di partito in tasca e ho sempre votato per coscienza e fiducia.
    Comunque, tornando al progetto, l’11 giugno 2010, numero di protocollo 8117 (non so se sia 8 oppure B) protocolliamo presso l’ufficio di protocollo del Comune di Acquasanta Terme la richiesta formale al sig. Sindaco, di condividere il progetto al fine di presentarlo congiuntamente alle competenti autorità.
    Purtroppo da allora nessuna notizia.
    Forse La Sapienza di Roma non è abbastanza autorevole ??? forse non è abbastanza autorevole la Regione ??? forse avere la (quasi) certezza del finanziamento non basta ???
    Questi i fatti …
    Dimenticavo … non si è convocata l’assemblea annuale APPOSTA per evitare di essere accusati di fare politica o campagna politica, qualcuno avrebbe potuto sfruttare la mancanza di risposta a fini politici … sbagliando … perché sicuramente non abbiamo ricevuto risposta per validi e seri motivi o per questioni molto più importanti e superiori delle Terme di Acquasanta.
    Maurizio Cescon

  28. maria says:

    Gentilissimo Cescon cosa vuol dire fare politica?La prima definizione di “politica” (dal greco πολιτικος, politikós) risale ad Aristotele ed è legata al termine “polis”, che in greco significa la città, la comunità dei cittadini; secondo il filosofo, “politica” significava l’amministrazione della “polis” per il bene di tutti, la determinazione di uno spazio pubblico al quale tutti i cittadini partecipano.

    Lo sappiamo tutti che hai il dente avvelenato con il tuo amico Assessore per il mercato per la Piazza Angela Latini
    Finchè pensiamo solo al nostro orticello(farmacia) per il nostro paese non ci sarà un futuro roseo

  29. maria says:

    Gentilissimo Cescon,è vero che avevi 4 deleghe.?

  30. dematteisromolopodesta says:

    per ora solo 3 candidati hanno espresso il loro pensiero elettorale,
    gli altri dove sono??????????????

  31. fabrizio corradetti says:

    Caro Giuseppe Parlamenti,
    sarò breve perchè ho un forte mal di testa.

    Anche io , circa dieci anni fà , ho costituito una associazione .Sò come funziona.
    Mi appresto a costituire una Fondazione probabilmente denominata “Lucio Corradetti”, il cui scopo sociale sarà di aiutare i bisognosi.
    Approfitto per fare un pò di pubblicità ed invitare chiuque volesse aderire.

    Invito Te e chinque avesse interesse a documentarsi approfonditamente sul mondo dell’associazionismo a leggere i seguenti documenti :

    Dall’Articolo 14 all’articolo 42 del Codice Civile (io ho la versione 1998 e sinceramente non sò se c’è stato qualche aggiornamento, ma i principi saranno sicuramente gli stessi perchè si rifanno ai principi dettati dalla Costituzione della Nostra Repubblica Italiana e non quella delle Banane).

    Poi ci sarebbe da leggere il Capitolo riguardante ” Le associazioni riconosciute e non riconosciute” di qualsiasi Manuale di Istituzioni di Diritto Privato . (Sinceramente io ho letto almeno 6 volte il Gazzoni).

    Dopodichè dovresti rileggerti , magari insieme a Lorenzino , l’Atto Costitutivo e lo Statuto di “Ad Aquas” che avete controfirmato e pagato.

    Giungerete alla conclusione che non avete ragione .

    Umilmente

    Fabrizio Corradetti

    ELETTORE RIFLETTI

  32. fabrizio corradetti says:

    Ultimamente è frequente l’uso del “copia ed incolla” da risultati di ricerche su GOOGLE.
    Sarebbe auspicabile per il bene della specie umana , qualche volta, aprire un libro.

    Sempre umilmente

    Fabrizio Corradetti

  33. Lorenzo says:

    Non entro in merito su quanto riportato da Maurizio per l’elezione del nuovo direttivo di Ad Aquas, sono sicuro che tutti la ricorderanno come qualcosa di scellerato e improrpio atto di arroganza ( iscrizioni oltre la data stabilità, telefonate a casa dei cittadini non soci ma che lo diventeranno oltre la data, ai quali si indicava chi votare, gente con 4 deleghe, ecc.) Su questo blog, pur contestando la modalità dell’elezioni, augurai buon lavoro al nuovo direttivo. Voglio invece entrare nel merito di quanto riportato dal Corradetti prima e dal Maurizio poi. Non commento il risibile apprezzamento sul mio vestiario espresso dal Corradetti. Commento quanto riportato in seno al progetto presentato da Ad Aquas in data 11/06/2010 ben dopo che il “consorzio” di associazioni si era formato. Per chiarezza di info diamo delle date indicative in merito alla questione grotta/piscina:

    Luglio 2007- Determina di revoca da parte dell’Amministrazione Comunale e Provinciale della concessione perpetua ai Ferranti.

    Novembre/Dicembra 2007 – Ricorso al Tar dei Ferranti contro la sospensiva e rigetto della con da parte del TAR.

    Dicembre 2008 – Discussione in merito da parte del TAR e sentenza che conferma la validità della revoca adottata dall’Amministrazione Comunale e dalla Provincia.

    Luglio 2009 – Decreto della Regione per la presa in consegna della grotta/piscina.

    Ottobre/Dicembre 2009- Incontro del Sindaco Barbara Capriotti con : Presidente della Regione Spacca, Dirigente del Dipartimento della Protezione Civile regionale, per analisi del programma di monitoraggio per individuare le cause dell’inquinamento della sorgente.

    Gennaio 2010 – Istituzione di un tavolo tecnico Coordinato dal Comune di Acquasanta Terme per la definizione delle procedure idoneeallo studio delle cause dell’inquinamento.

    Gennaio/Giugno 2010 : Riunioni mensili con i soggetti interessati per la stesura del programma: Colune, Provincia, Protezione Civile Regionale, ARPAM, CIiP, Guardie Forestali, Gruppo Speleologico Marchigiano, Gruppo Speleologico Abyss, responsabile del “consorzio” delle associazioni.

    Settembre 2010 – Firma della Convenzione firmatari, Sindaco Barbara Capriotti, Presidente Spacca, Corpo forestale dello Stato, Dipartimento Protezione Civile Regionale, CIIP, ARPAM Regionale.

    Novembre 2010- Sentenza definitiva del Consiglio di Stato che revoca definitivante la concessione perpetua della sorgente g/p, senza più possibilità di appello.

    Marzo 2011 – Inizio monitoraggio con cadenza settimanale/bisettimanale e prelievi.

    Il progetto, di cui parlano Maurizio e Corradetti, è stato presentato e protocollato in data 11/06/2010 quindi circa 6 (sei) mesi dopo che il tavolo tecnico con i soggetti interessati aveva già iniziato a lavorare….ogni commento è o potrebbe essere superfluo se non andiamo a verificarene i costi.
    Si perchè il progetto attualmente in corso, quello appunto coordinato dal Comune con tutti gli organi interessati, è per la nostra amministrazione a costo 00.00 (zero), mentre quello presentato da Ad Aquas dopo 6 mesi era di circa 85.000 + IVA(circa centomila euro). Oltre tutto le si sarebbe rischiato che tale lavoro, oltre ad essere oneroso(circa 100.000 euro) avrebbe rischiato di essere invalidato in quanto tutti gli esami devono essere demandati, per legge, agli ogani competenti, almeno che non si vogliano contestare le analisi fatti da quest’ultimi.
    Capisco che siamo in campagna elettorale, ma trovo giusto dare info corrette e documentabili. Non per mera propaganda, ma nell’interesse esclusivo della cittadinanza. La quale ha così la capacità di discernere e capire meglio come stanno le cose. Quali passi abbia fatto questa amministrazione in tal senso, dando modo cosi di coprendere chi, in silenzio e senza tanta enfasi, ha lavorato nell’interesse dell’intera comunità, anche quando avevamo contro personaggi molto più potenti di noi ed ai quali abbiamo risposto con la determinazione di coloro che sanno di essere dalla parte del giusto. Determinazione che porteremo avanti, la dove i cittadini ci riconfermassero, su questa strada. Una strada che non sarà in discesa, ma che sapremo affrontare con la stessa determinazione e competenza che abbiamo, lo dico senza falsa modestia, dimostrato di avere.
    P.S. Preferico non fare slogan elettorali con rima baciata, credo che il miglior slogan siano i fatti.

  34. Lorenzo says:

    P.S Dimenticavo. Sarei curioso si sapere cosa ha risposto la Regione quando avete presentato il progetto, al di la del fatto che l’Assessore con il quale avete parlato non credo abbia competenza in merito,provo ad immaginare la risposta “…ma c…..lo stiamo già facendo”.

  35. Peppe says:

    Caro Corradetti,
    Io il Codice Civile ce l’ho aggiornato al 2011 sul mio Iphone e lo leggo spesso ; lo statuto l’ho scritto io senza copia ed incolla: dunque lo conosco molto bene e di associazioni ne ho costituite diverse perciò vedi di non fare il Professore con me.
    Per ultimo (e questo sarà il mio ultimo commento perchè ormai parlano i fatti) la Repubblica delle BANANE è stata fondata dal Cav. sostenuto dallla tua parte politica.
    Peppe Parlamenti

  36. dematteisromolopodesta says:

    caro corradetti
    tutte cose belle
    tutti bei sani principi
    tutto di tutto di quello che dici, è bello e sano, apprezzo la tua persona e la tua moralità…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….mo però, valla a mpara’ ai componenti della tua lista, e quando ci sarai riuscito……………………………………………………………………………………………. FAMMI SAPERE

  37. Maurizio says:

    Caro Lorenzo, con la mia lettera precedente ho solo indicato fatti e tempi che hanno caratterizzato l’attività dell’associazione ad aquas e nulla più.
    Non ho fatto campagna politica a favore o contro qualcuno, ho solo indicato l’operato di un ente che si pone in modo propositivo e non legislativo e NON in concorrenza al Comune.
    Se una amministrazione di sinistra, oppure di destra, oppure di centro, o di tutti i lati, riesce a far risorgere le sorti di un territorio, purtroppo ad oggi in declino, sono il primo a gioirne e a elogiarla.
    Come giustamente ha sottolineato la precisa Maria ho il mio “orticello” da curare e far crescere in paese, COME LEI e tutti coloro che vivono, risiedono e lavorano nello stesso. Vale di più un immobile in un centro fiorente che in una zona dismessa. Hai guadagni superiori in una zona piena di turisti che in una zona depressa. Puoi chiedere affitti più alti in borghi fiorenti piuttosto che in zone abbandonate.
    Grazie per la puntuale cronologia, la firma di settembre conferma che ad aquas ha svolto appieno il suo compito, abbiamo presentato il progetto a giugno (a te come ad altri amministratori tempo prima, informalmente), abbiamo incontrato e sensibilizzato sull’argomento figure in Regione, per noi avrebbero cercato di trovare degli spiragli in bilancio, per te (da come dici) lo fanno gratis … meglio … in qualsiasi caso non si sarebbe gravato sul bilancio comunale.
    Il nostro progetto, visto quale proposta operativa è stato recepito e concretizzato nell’attività di monitoraggio che si sta compiendo … eureka !!!
    Vedi che mi dai appieno ragione, più persone che amano il territorio, più volontà di crescere, più risultati positivi.
    Quindi caro Lorenzo, non vedere congetture o artifici alle tue spalle, hai fatto delle libere e ponderate scelte e ne sei giustamente responsabile, verso i tuoi elettori, i tuoi amici e i tuoi nemici (potenti o no che siano, come tu hai detto).
    Maurizio Cescon

  38. Carlo80 says:

    Sono iscritto ad Ad Aquas dopo che sono stato contattato telefonicamente x votare tizio e caio.Non ho capito il perchè subito ma immediatamente dopo..Adesso ho letto ed ho avuto la conferma,mi sento stato usato.Non rinnoverò la tessera!!!Ho letto con attenzione quello scritto da Maurizio e la risposta di Lorenzo e a maggior ragione ribadisco la mia intenzione.La confusione mentale di Corradetti sulla coerenza è desolante.Come può una persona dichiararsi coerente quanto ha fatto il giro delle sete chiese tra le varie liste per trovare una candidatura?Dove è la coerenza?Dove sono gli ideali che dovrebbero essere il fondamento per una candidatura.Poi da bravo soldatino dice “obbedisco”, ma a chi e per cosa?Credo che oltre alla parola “coerenza” dovrebbe cercare la parola “opportunismo” sono sicuro che troverà dei “valori”molto più affini al suo modo di comportarsi

  39. fabrizio corradetti says:

    E’ proprio vero . “Ogni capa è nu tribbunal”.
    Ci rinuncio , abbandono il Blog.
    Animatevelo da soli. Fate pure il bello ed il cattivo tempo.

    Fabrizio Corradetti

  40. maria says:

    Il militare36 suona la ritirata.

  41. ilcappellaiomatto says:

    Vedo con entusiasmo che anche qui sul blog si rispecchia in pieno la realta’ acquasantana, quella di puntarsi il dito uno contro l’altro , quello di dire che sono sempre gli altri a sbagliare…. ringrazio Marzia, Romolo e Fabrizio perche’ anche se non sono (x me ) stati esaustivi per quanto riguarda il loro programma c’hanno messo la faccia ed hanno espresso la loro idea; gli altri dove sono, dove sono tutti i politicanti !!!! Non si trovano persone x svolgere la festa d’autunno, per le attivita’ sociali e per il volontariato ma a quanto pare per candidarsi si!!! e proprio vero quello che dice il solfatico….”passioni politiche che nascono dalla sera alla mattina ” …. dove sono stati in 5 anni??? hanno partecipato attivamente alla vita politica acquasantana????hanno contestato quando c’era da contestare l’attuale amministrazione??? hanno proposto iniziative e progetti??? boooooooooooo…..o forse no!!! questo chiacchiericcio e ciaracia’ personalmente mi da’ fastidio, bisognerebbe parlare di progetti e sviluppo per il territorio ed invece NIENTE!!! CIARMA perche invece di pensare ad Acqas non ci esponi il tuo programma, l’adsl ha girato x Novele e si e’ data alla macchia??? PEPPE perche’ non porti il tuo famigliare ad esporre il suo programma qui?…. voglio spezzare una lancia a favore di fabrizio Corradetti che a me sembra una brava persona, che nel suo piccolo si e’ sempre impegnato x il paese e visto che i programmi sono tutti simili tra loro dove si schierava si schierava penso che quello che veramente conta e’ la sua disponibilita’ competenza ed impegno. SONO INCAZZATO NERO E TUTTO QUESTO NON LO ACCETERO’ PIU’…ahahahahahahahaha

  42. maria says:

    Hai Ragione Cappellaio, dove sono i nostri Sindaci: Capriotti Barbara- Capriotti Luigi e il trio FIORAVANTI SVENTURA TOCCHI?

  43. Lorenzo says:

    Forse la cronologia non è stata abbastanza esaustiva o si vuol fare confusione sulle data..
    Ribadisco che il lavoro per lo studio del monitoraggio era già iniziato 6(sei) mesi prima che Ad Acquas presentasse il progetto in data 11/06/2010, Quindi quello recepito, non era il vs progetto che ancora doveva vedere la luce, ma quanto concordato con la Regione già nell’Ottobre/Dicembre 2009. Il vostro in questo caso era in ulteriore ritardo di 7/8 mesi. Resta da capire chi avrebbe finanziato tale progetto, da quanto ho letto non ne vedo traccia. In riferimento alla presentazione informale è vero, a fine Maggio 2010 mi accennasti del progetto senza entrare in alcun dettaglio, ma se la memoria non ti inganna dovresti ricordare cosa dissi:
    ” ……Maurizio, ma lo stiamo già facendo”.
    Ben vengano poi altre idee o proposte, con me si sfonda una porta aperta, Sono stato sempre disponibile a nuove proposte, anche quando non le condividevo, ma, prima in Pro Loco poi in Comune, non ho mai negato il confronto per discuterle. Non do mai dato nulla per scontato, nè afrontato mai una dicussione con la sciocca presunzione di avere ragione. Porto avanti le mie idee con determinazione e dal confronto trovo la spinta per andare avanti.

    • dematteisromolopodesta says:

      capisco il non essere stato esaustivo ma se mi metto ad elencare le centinaia di piccole cose che vorrei fare non finirei più.
      posso dirti che 100 piccole cose di POCA SPESA sommate fra loro migliorerebbero sicuramente il nostro paese.
      AAlcune fra queste potrebbero essere:
      Sostituire le moderne e scomode panchine di ferro con le più classiche e comode di legno che in alcune parti ancora ci sono.
      Pulizia settimanale del corso con idrante come si faceva una volta.
      Rifare qualche marciapiede.(sicuramente in travertino)
      Creare dei box rivestiti in pezzame di travertino dove locare i secchioni immondizia.
      Non permettere più che i sanpietrini in porfido vengano rattoppati con cemento come sul corso G:Schiavi notiamo.
      Togliere quei blocchi di travertino mezzi verniciati dal giardino new garden.
      Far parcheggiare i dipendenti comunali al parco rio
      Far si che i vigili urbani si vedano di più per il paese.
      Finire di verniciare le ringhiere delle scuole elementari e quelle della fermata START
      Curare la viabilità dei mezzi pesanti in transito sulla salaria centro abitato.
      Curare il verde urbano
      Potare le piante in modo adeguato.
      Creare un parco giochi per bambini (che sia posizionato su un prato verde e non fra muretti di cemento)
      Prolungare la festa d’autunno facendola svolgere nella 2°e 3° fine settimana di ottobre
      Queste sono alcune cose che almeno nell’IMMINENTE si potrebbero fare,
      Poi per le grandi opere, anche noi varremmo far costruire un parco giochi di acque solfureee al parco rio, o poter avere l’acqua solfurea da erogare ad ogni albergatore che ne faccia richiesta, ma questo richiederà sicuramente un’iter più lungo che certamente non si potrà risolvere con la bacchetta magica

  44. maria says:

    Il mercato a me piace a Parco Rio.Molto comodo e funzionale senza problemi di parcheggio. Immagino Il centro Storico la domenica dopo il mercato pieno di carte e plastica e poi è vicino ai dottori. Altrimenti sarebbe andare al mercato al centro e poi con la spesa andare al Parco Rio.Forse la tua proposta potrebbe catturare i voti di tre commerciant ma potresti perde il voto del semplice cittadino magari delle frazioni che trova scomodissima questa tua idea.Tu pensi solo al Capoluogo.

  45. Carlo80 says:

    Ho appena letto della prematura dipartita di Corradetti,mi dispiace non è colpa mia se lo Zingarelli scrive certe cose.Cosi uno dei 3 candidati del blog si è ritirato.Speriamo tengano duro quelli rimasti,Analizzando le tre liste dico subito che quella uscente non la condivido politicamente,salva la competenza del sindaco e 3-4 candidati.Quella di Luigi Capriotti anche se politicamente più vicina non la vedo molto competente anche se riconosco che almeno tutti la pensano allo stesso modo,ma purtroppo a volte serve altro.Quella che è veramente “strabigliante” è la lista Troiani.Se non sbaglio si chiama Acquasanta Terme Futura,come chiamare un asilo nido “Da Erode il Grande,”vi fidereste a portaci i bambini?Appartengono a questa lista piu o meno alcuni telefonisti di “Ad Aquas”.Premetto che le 3Lanterne è un buon ristorante,ma consentitemi un po di ironia Troiani con simili candidati non potrà che servire come primo “Zuppa ribollita” con croste di pane- come secondo “arrosto misto di carne e pesce” – come frutta la classica “Macedonia” il tutto annaffiato da vini “Primitivo”. come gelato “misto crema”, caffè alla turca. Credo che tale pranzo rimarrebbe sullo stomaco alla stragrande maggioranza di coloro che si aventurassero su questo menù.Sarà per questo che non li voterò,ci tengo alla salute,

  46. maria says:

    Caro Romolo sono contenta della tua candidatura così levi i voti all’assessore

    • dematteisromolopodesta says:

      cara maria sono rimasto deluso che non ti piaccia il mercato al centro paese……………………….per il dispiacere penso di ripensare alla mia candidatura……………..
      anzi per recuperare a questo mio sgarro non mi candido più e lascerò campo libero al castellano..heheheheheh

      • dematteisromolopodesta says:

        ma si che ci frega dei 3-4 commercianti che lottano sul corso per sopravvivere, facciamoli chiudere,
        anzi, propongo a te maria di aprirci un’attività commerciale……………………….poi raccontami come ti vanno gli affari

  47. maria says:

    Le piccole attività commerciali chiudono per colpa dei centri commerciali dove tu vai spesso ad acquistare. Non mi dire che non è vero.
    Non ti preoccupare per Il Castellano. Non verrà rieletto

    • dematteisromolopodesta says:

      per fortuna che c’è gente come te che fà spesa ESCLUSIVAMENTE la ndo de cicce ca senno pure lui avrebbe chiuso

  48. profondorossonostop says:

    tristezza,tenerezza e depressione:è iniziata (o continua)la ricerca dei voti porta a porta,parlo x esperienza personale:non è cambiato proprio niente!coloro che si definiscono innovatori seguono le orme di chi li ha preceduti,forse non si credono all’altezza della situazione?

    • dematteisromolopodesta says:

      pur capendo il disturbo che si arreca alle persone (che non sono obbligate ad aprirci) il nostro porta a porta consiste nel presentare e consegnare nelle mani di ognuna di esse il nostro programma, in modo da permettergli di valutare l’eventualità di darci la loro fiducia.

  49. dematteisromolopodesta says:

    rispondendo al gentil corradenti sul post del 25 aprile 2011 alle 21:03 volevo ricordargli che il programma del candidato sindaco Luigi Capriotti è pubblicato su questo blog .Posso inoltre dirti che il programma in formato a colori e ben strutturato, è a disposizione di chiunque voglia prenderne visione,essendo stato stilato già da diverso tempo vagliando tutte le priorità e le problematiche che il nostro territorio esige.
    ps.
    ho sentore che il vostro programma sia stato creato all’ ultimo minuto, visto che il vostro gruppo è nato e si è ACCORDATO poche ore prima che scadesse il termine utile per presentare le liste.

  50. maria says:

    Carissimo Romolo,è una scena già vista. Il tuo amico Assessore 5 anni fà ha bussato al mia porta con una lettera dove elencava tanti buoni propositi. Solo qualcosa di quello che elencava è stato fatto. Così farai anche tu se verrai eletto. La cosa che mi preoccupa (non più di tanto) l’eventuale vittoria del TRIO:Sventura Fioravanti Tocchi = SCARPINI. Acquasanta tornerà ai tempi bui(Centini). TREMATE GENTE

  51. nick game says:

    ma questa Signora Maria sa proprio tutto ! Solo che noi non sappiamo chi sia lei/lui. Credo che le sue informazioni o per meglio dire “congetture” siano leggermente fasulle dato che alcuni nomi che lei ha sopra elencato non c’entrano proprio nulla con la lista del TRIO.CREDO anche che quando LEI ha visto romolo al centro commerciale c’era anche lei !Personalmente anche io ho dato tanto al mio paese con il solo risultato di essere stato snobbato e di rimetterci del mio e tanto ! sinceramente verrò a votare solo per dovere civico altrimenti sarei veramente intenzionato dall’astenermi così come tanti !!La nostra povera Acquasanta ha bisogno di verità non di nomi onesti buttati lì solo per antipatia personale o altro(????) AH per quanto riguarda il suggerimento di Romolo di aprire un’attività commerciale in Acquasanta pensaci potrei darti qualche dritta vedrai che PACCHIA!!

  52. maria says:

    Caro Nick, non sono nomi buttati li a caso ne congetture, purtroppo è la realtà. Anch’io andrò a votare per dovere civico ma sopratutto per allontanare lo spettro del Trio dal mostro MUNICIPIO

  53. dematteisromolopodesta says:

    cara maria(l’incoerente) mo me fa biastema’ ,ma tu non sei quella che dice: brava barbara, farai filotto, hai fatto tanto e sei la migliore,.
    Poi mi dici che il castellano 5 anni fa è venuto nella tua abitazione per portarti una lettera( penso un programma elettorale) con tante promesse…………non mantenute.

    Ti ricordo che quelle promesse erano il programma della tua efficiente amica barbara,

  54. maria says:

    Perchè tu sei sicuro che riuscirai a fare tutto quello scritto sul tuo bel programma?
    Se farai solo 1/10 di quello promesso ti darò un bacio sulla bocca.
    Fra 4 anni avrò 59 anni ben portati. Speriamo.

  55. maria says:

    Barbara è la meno peggio se toglie di mezzo il tuo amico
    Ha tolto di mezzo L’Avvocato de c…i suoi-Ti trovo io il lavoro e adesso deve completare l’opera.

  56. dematteisromolopodesta says:

    e allora preparati che ti bacio col …………RISURCHIO

    • dematteisromolopodesta says:

      Il candidato Sindaco
      Luigi CAPRIOTTI
      ed i componenti della lista civica
      NOI PER ACQUASANTA TERME
      Invitiamo tutti i cittadini presso il
      Circolo Ricreativo di QUINTODECIMO
      MERCOLEDI’ 4 MAGGIO alle ore 21,00
      Per proporvi ed illustrarvi il contenuto del nostro
      Programma Elettorale
      vi aspettiamo

  57. dematteisromolopodesta says:

    Il candidato Sindaco
    Luigi CAPRIOTTI
    ed i componenti della lista civica
    NOI PER ACQUASANTA TERME
    Invitiamo tutti i cittadini presso la
    SALA PARROCCHIALE di CENTRALE
    Giovedi’ 5 MAGGIO alle ore 21,00
    Per proporvi ed illustrarvi il contenuto del nostro
    Programma Elettorale
    vi aspettiamo

  58. dematteisromolopodesta says:

    SOLO 3 CANDIDATI SI SONO ESPRESSI SUI PROGRAMMI …………………………..
    GLI ALTRI DOVE SONO???
    QUALCUNO SA DARMI SPIEGAZIONI?

  59. nick game says:

    o ma il Corradetti lu sete fatt sicche?? che bestie che siete mica era male però !!??? apriamo un pò le porte non restiamo sempre chiusi tra di noi seme quattre pecura !!? il rinnovamento fa bene al paese RINNOVATEVI GENTE AREVIENNE FABBRI’

  60. Lorenzo says:

    Salve a tutti.
    Facendo parte dell’amministrazione “uscente” cercherò di spiegare quali sono le ragioni della mia ricandidatura. Non mi sono mai sottratto al confronto, perchè ho sempre ritenuto questo l’essenza stessa della democrazia, capire le aspettative della gente e cercare le soluzioni.
    In un comune come il nostro dove purtroppo il lavoro “scarseggia”, le problematiche sono varie, cosi come sono varie le istanze della gente, si ha innanzitutto l’obbligo morale di tovare soluzioni.
    Il tutto condito con i continui tagli operati dal governo centrale nei confronti degli enti locali, questa non vuole essere una scusa, ma solo un dato di fatto. Cio nonostante siamo è riusciti a salvaguardare le spese per il sociale, investire sulla scuola creando di fatto un nuovo plesso scolastico, investire sulla viabilità delle strade, sulla viabilità dei paesi, Se avete la curiosità di leggere il ns programma troverete tutto, per un ammontare nel quinqiennio 2006/2011 di circa 5.507,00 di euro. Voglio sottolineare un esempio per spiegarmi meglio.
    Fra le varie frazioni, dove sono state svolte opere, in quella di Santa Maria erano oltre 35 anni che non si rifaceva il manto stradale.
    Il tutto mentre altri comuni limitrofi hanno strade a dir poco carrozzabili. Tutto questo e lo sottolineo, non deve considerarsi “un piacere” ma un “diritto” dei cittadini , non un qualcosa di cui se ne viene omaggiati, ma qualcosa che loro aspetta.
    La domanda che tutti ci dovremmo fare per onesta intellettuale è: come mai nelle precedenti amministrazione questi diritti erano venuti meno? O non erano, nelle migliori delle ipotesi, stati presi in considerazione? Abbiamo fatto in modo che dopo circa 90 anni la proprietà della grotta/piscina, chiusa da oltre 20 anni, sia potuta tornare proprietà della Regione. Questo solo grazie alla perseveranza del Presidente Rossi e di questa amministrazione, che hanno creduto in un sogno che 5 anni fa veniva battezzato come “la solita cose da campagna eletorale” da coloro che oggi dicono “…bè che ci voleva a farlo”.
    Personalmente sono stato anche deriso per il solo fatto che continuavo a credere che questo sogno potesse realizzarsi…………..oggi è una realtà. Come era realtà la riconversionee della vetreria con il progetto Fiorilli, venuto meno solo per mancanza di fondi da parte del privato causa la catastrofica crisi del 2008. Da parte dell’amministrazione era stato fatto il possibile per attirare nuovi investitori, tutto era pronto e tutto può essere ripreso la dove venisse un nuovo imprenditore ad investire. Imprenditore o cordate che già da tempo stiamo cercando. Anche questo era un sogno che non è diventato realtà non certo per colpa di questa amministrazione. Avevo ed avevamo l’obbligo morale di credercie. Cosa avremmo dovuto fare? Non credere nè a l’uno nè all’altro, ci troveremo oggi ancora a piangerci addosso.
    Una amministrazione, oltre a gestire il quotidiano, ha l’obbligo, nei confronti di nuove generazioni, di guardare il futuro di una comunità, di quali saranno gli sviluppi, di creare presupposti affinchè questo avvenga.
    Tornando alla piscina/grotta siamo andati oltre, abbiamo sottoscritto con la Regione un accordo di programma per il risanamento della sorgente, attualmente sono già in corso delle misurazione che verranno implementate a breve, la Regione sta reperendo fondi perchè crede nel progetto. Lo stesso Presidente Spacca lo ha ribadito, adesso anche in maniera fattiva, nell’incontro tenutosi a settembre presso il Teatro Combattenti.
    Vogliamo continuare su questa strada, in maniera perseverante, determinata, quasi ossessiva.
    Credo fortemente che in Acquasanta possa aprirsi una nuova via, credo che puntare sulla riapertuta di grotta/picina farà fare un salto in avanti non solo all’economia, ma sopratutto alla speranza che si possa vivere una nuova stagione, nella certezza che nulla è scritto e che il futuro possiamo e dobbiamo costruirlo con le nostre mani.
    Ritengo che noi abbiamo segnato la stada, che il cammino non sarà breve, che nulla ci verrà regalato e molti ostacoli ancora si presenteranno, ma la persevranza e la daterminazioni che ci ha contraddistinto in questi anni hanno dato e daranno i propri frutti.
    Noi ci crediamo ed i fatti sono lì a dimostrarlo, dateci una mano affinchè questo “sogno” che sta diventando realtà, possa essere realiazzato insieme a tuttti voi.
    Sono queste le ragioni per cui vi chiedo darci la possibilità di continuare su questa strada, con il vs voto avrete la certezza che questo processo di rinascità non si arresterà, che non ci saranno battute di arresto o eventuali boicottaggi.
    Non ci siamo sono mai tirati indietro dalle ns responsabilità, dateci la possibilità di continuare a farlo.
    Il 15 e 16 Maggio votate la lista “INSIEME” di Barbara Capriotti.
    P.S. Resta gradita la preferenza a Lorenzo Ciarma. Ciao a tutti.

  61. dematteisromolopodesta says:

    MERCOLEDI 11 MAGGIO alle ore 21.00
    il candidato sindaco
    Luigi CAPRIOTTI
    ed i componenti della lista civica
    NOI PER ACQUASANTA TERME
    Vi invitiamo presso il TEATRO COMBATTENTI
    per proporvi ed illustrarvi il nostro
    Programma Elettorale

  62. maria says:

    QUASI TUTTI I CANDIDATI HANNO BUSSATO ALLA MIA PORTA, PROMETTENDO MIRACOLI. VUOI VEDERE CHE ALLA FINE …………..

  63. fabrizio corradetti says:

    Care Elettrici e cari Elettori,
    non vi ho abbandonato.
    Siete tutti invitati GIOVEDì 12 MAGGIO alle ORE 21:00
    presso il TEATRO DEI COMBATTENTI ad ACQUASANTA TERME.
    Il candidato SINDACO Fabio Troiani e tutti i componenti della lista
    ACQUASANTA TERME FUTURA vi illustreranno il programma elettorale.
    Sarebbe utile per Voi partecipare per poter chiarire tutti i dubbi che avete
    sulle precedenti amministrazioni.
    Un democratico confronto diretto e non chiacchiere da BAR.

    Cordiali saluti
    Fabrizio Corradetti

    • maria says:

      In quale lista sei? In quella di Barbara Capriotti?
      Troiani scrive che vuole risolvere problemi mai risolti
      Da chi?
      Fiovavanti 10 anni Sindaco e due Vice DIMISSIONARIO
      Brandimarti 5 anni da Vicesindaco
      Tocchi 12 anni Assessore DIMISSIONARIO
      Sventura 10 da Consigliere Provinciale
      DIMISSIONARIO
      I conti non tornano

  64. carlo80 says:

    Finalmente si è ripristinata un pò di legalità,riferita ai manifesti elettorali dei candidati sindaci.Dove ti giravi li trovavi beli e sorridenti come non mai.A dire il vero quello di Troiani tanto bello non è,tutto accigliato sorriso falso non mi piace eppure le tecnologie x il ritocchino ci sono.Sto aspettando quelo di Barbara Capriotti, speriamo sia a mezzo busto.Fortunatamente sono stati ricoperti.Ieri ho saputo una cosa strana,lo sapevate che chi è DIPENDENTE PUBBLICO PUO USUFRIERE DELLA BELLEZZA DI 30 GIORNI DI CONGEDO STRAORDINERIO X ELEZIONI?Di straordinario c’è solo il fatto che non si capisce il perchè.Ma capisco il perchè di tanti candidati appartenenti alle forze dell’ordine 30 gg senza fare un c….fanno sempre comodo.Addiritura 3/4 nella lista di Luigi Capriotti tra cui credone usufruirà il nostro bravo De Matteis che si arrabbia magari se vengono ricoperti i manifesti abusivi però applica la legge quando gli torna comodo.Mi spiego anche come mai l’intraprendente Corradetti faceva il giro delle sette chiese x trovare una candidatura…che coerenza.

  65. Jessica says:

    Cari elettori ed elettrici….innanzi tutto preavviso ke x queste elezioni, non ho una preferenza in particolare…mi reputo, anzi mi reputavo “neutra” fino a qlke giorno fa….Una cosa però, la volevo dire…abbiamo in campo 3 liste…..una la conosciamo già… quella uscente di Barbara Capriotti, ke abbiamo visto durante la sua amministrazione, quello che si è sviluppato: niente! Parliamo dell’altra: Troiani Fabio…ma non avete notato una particolarità?? Questa lista è composta dai soliti, vecchi nomi desiderosi di entrare all’interno del nostro comune già da molti molti molti anni….ma smpr invano! Forse perchè le persone conoscono “lo scopo”??? Non saprei….io ascolto molta gente ke consiglia di tenerli lontano…frasi come: “Dio ce ne liberi! Siamo rovinati…” La novità è la lista n°1: Luigi Capriotti.
    Ora mi viene il dubbio…anzi, più ke dubbio, direi una prova….La lista di Barbara, le sue capacità, le conosciamo bene….la lista Troiani, conosciamo il “perchè” vuole entare nell’amministrazione comunale quindi sapremmo anke le conseguenze….(oltre ciò ke hanno combinato per presentarsi a qst elezioni!)….rimane da provare a vedere le capacità amministrative di questa New entry di quest’anno…tanto, male ke vada..il comune di Acquasanta, può solo rimanere così cm’è! Di peggio nn si può…le abbiamo provate tutte, tranne ke questa! o porteranno un miglioramento…chissa? non saprei proprio….le altre liste le conosciamo fin troppo! Gente, si cambia!!!!!!! si deve cambiare! nn + le solite facce!!! tanto, ripeto…al massimo resteremo alla situazione attuale! pegggio di così!!!

  66. Giovanni says:

    Purtroppo x i manifesti ELETTORALI, ci sono gli appositi spazi nei tabelloni… n°1, n°2., 3 ecc….Noi x Acquasanta Terme, li ha attaccati nell’apposito 1, l’altra giustamente ha usufruito del suo spazio e Troiani????? Di tutto il mondo! Acquasanta aveva cambiato colore! fino a ke erano 2 o 3 si poteva (anke se x me no) kiudere un okkio….ma poi arrivano smpr i soliti approfittatori!!!!! ah! vorrei ricordare al caro troiani che il mio voto, il nostro voto, la nostra persona….NON LA COMPRI A FORZA DI PANINI CON LA PORCHETTA! é normale che poi la gente si lamenta xke offesa! Ma dai!?……Se vinci, allora si fa festa! ma ripeto, avendolo fatto prima, offendi la nostra persona!!!!

  67. no name says:

    RAGAZZI!!!! Non avevo MAI visto, nè sentito una campagna elettorale così ONESTA E VERA cm qll di Luigi Capriotti…anke nn sapoendo ki sia!! Ho tastato tutte e tre le liste….ho partecipato a ognuno dei loro comizi, ma qnd ascoltavo qst’ultimo…avevo i brividi! mi informerò su di lui xke nn lo conosco bene! xo è eccezionale! MERITA LA PIENA VITTORIA….

    • acquasolfa says:

      carissimo/a lettrice/lettore del blog ,(jessica,giovanni,no name ) abbiamo ben capito che la sua “pendenza politica” va verso la lista di Capriotti Luigi , ma ci sembra scorretto usare piu’ nomi per sostenerla, in quanto, (se ci fa’ caso), il colore del gravatar (simbolo colorato che la rappresenta) resta sempre immutato. Eviti di fare brutte figure. La ringrazio per la sua partecipazione e spero che in futuro adotti un comportamento LEALE.

      • Albano says:

        Genio questo qua.

      • no name says:

        forse gg è vista cm una cosa antica e “da poveri”…ma dentro la mia casa, siamo in 6…e questo è l’unico pc ke ho! Strano è?? nn ne capiamo molto, ma entriamo tt cn una sola e-mail! e se lo vuole prpr sapere, nn siamo tt e 6 diretti verso un’unica lista, nn si preoccupi!!!! e cmq di qll ke ho detto….nn me ne pento! grazie!

  68. fabrizio corradetti says:

    Un giorno un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede
    con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:
    «Sono cieco, aiutatemi per favore»
    Un pubblicitario che passava di li si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un’altra frase.
    Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote.
    Il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
    Il pubblicitario rispose:
    “Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo”.
    Sorrise e se ne andò.
    Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto:
    «Oggi è primavera e io non posso vederla».

    Morale:
    Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.

    Se non inoltri questa mail non ti capiterà nulla, ma inviala almeno a quelle persone
    che secondo te meritano di vedere la primavera e a tutti quelli che tu vorresti
    vedere sempre sorridere, perchè il loro sorriso renda migliore questo mondo.

    Se un giorno ti verrà rimproverato che il tuo lavoro non è stato fatto con professionalità , rispondi che l’Arca di Noè è stata costruita da dilettanti e il Titanic da professionisti….

    Per scoprire il valore di un anno, chiedilo ad uno studente che è stato bocciato all’esame finale.

    Per scoprire il valore di un mese, chiedilo ad una madre che ha messo al mondo un bambino troppo presto.

    Per scoprire il valore di una settimana, chiedilo all’editore di una rivista settimanale.

    Per scoprire il valore di un’ora, chiedilo agli innamorati che stanno aspettando di vedersi.

    Per scoprire il valore di un minuto,chiedilo a qualcuno che ha appena perso il treno, il bus o l’aereo.

    Per scoprire il valore di un secondo,chiedilo a qualcuno che è sopravvissuto a un incidente.

    Per scoprire il valore di un millisecondo, chiedilo ad un atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d’argento.

    Il tempo non aspetta nessuno. Raccogli ogni momento che ti rimane, perchè ha un grande
    valore.
    Condividilo con una persona speciale, e diventerà ancora più importante.
    L’origine di questo racconto è sconosciuta ma porta fortuna a coloro che la
    mandano in giro (e poi è carina!).
    Non tenerla per te, ma inviala a tutti quelli a cui auguri Fortuna!

  69. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Credo che ogni candidato debba fare la sua campagna elettorale senza sparlare di altri gettando fango su gli altri. Vivendo a Roma da anni Ormai e girando tutta l’europa per lavoro. Capisco che un comune deve essere amministrato da una persona di successo un imprenditore che riceve solo ed esclusivamente gratificazioni da parte di tutti. Il comune e’ come una un’industria o un attivita se gestita male si va a rotoli. Peggio di cosi credo non si possa arrivare. Sbagliare e’ unmano perseverare e’ diabolico. Come Disse Vittorio Alfieri Poeta. ( Volli Sempre Volli Fortissimamente Volli) quindi .. Buona Giornata..

    • maria says:

      Carissimo Lorenzo, Inizia a dare l’esempio. Hai imbrattato tutto il territorio con manifesti abusivi del tuo Candidato Sindaco Hai ragione, perseverare è diabolico.Continuiamo a votare l’amico di tuo padre, Sventura e la sua banda

  70. lorenzo maria bizzarr says:

    POI UNA COSA MOLTO IMPORTANTE CHE HA ROVINATO ACQUASANTA .. IL NOSTRO PROBLEMA E’ AVERE 54 FRAZ. MENTRE GLI ALTRI COMUNI NE HANNO SI E NO 5 QUESTO HA FATTO SI CHE IL COMUNE SI PREOCCUPASE PIU DELLE FRAZ DI SISTEMARE QUEST’ULTIME LASCIANDO IL CAPOLUOGO ALLO SBANDO–

  71. Lorenzo says:

    Ho vissuto a Milano per oltre 20 anni, ma non capisco cosa centri questo con una l’amministrare un comune.
    Se fosse vero quanto detto dal mio omonimo non si capisce perchè l’Italia vada cosi in malora, eppure abbiamo come capo del governo uno come Berlusconi. Un conto è governare un conto è comandare, la differenza è sostanziale. Poi capisco il fatto che tu ti possa lamentare della tante frazioni, sarà perchè magari non ti sono bastati i poster di Troiani per imbrattare tutte le pensiline ed i muri della zona? Effettivamente il detto ” sbagliare è umano, perseverare è diabolico” ti calza a pennello.

  72. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Be caro lorenzo sono fiero di fare quello che ho fatto e stai tranquillo che ne ho altri 10000 a casa che non metto perche gente forse insicura o non so cosa si attacca a queste cose. Beh forse sei stato a milano 20 anni ma un motivo ci sara’ perche sei tornato al paese. Io dal mio canto fuori dal mio paese fuori dal mio paese sono considerato il numero uno sul mio lavoro numero uno. Basta aprire giornali nazionali. E la cosa più brutta e’ quando la gente del paese (non dico te anzi) crede che io faccia cose non legali a roma. La citta’ mi ha insegnato e cacare con il culo mio. E se sto qua da 2 settimane per fabio e’ solo perche reputo lui una persona valida e l’unico forse idoneo tra i tre candidati. Riguardo alle fraz ti ridico quella e’ la rovina del capoluogo e del comune. Perche purtroppo sono 54 e non 3 e prima si accontentano loro e poi il capoluogo.

  73. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Cara maria non so chi sei pero’ ti dico una cosa.. Non parlare dio mio padre non ti permettere perche credo che se si unisce tutto il comune non riescano a competere con l’inteligenza di mio padre ma sopratutto competere con lui politicamente . Quindi parla di me non di lui. Riguardo ai manifesti ho fatto quello che mi sentivo di fare. Ogni persona fa la campagna come vuole poi c’e’ gente idonea a controllare non te.. Apprezzo quello che scrive ciarma ma non quello che dice maria. Okkio a come parli di mio padre..grazie

    • maria says:

      caro Lorenzo, ho molto rispetto di tuo padre che da semplice Geometra è riuscito ad andare a ricoprire un ruolo di prestigio in un ente importante. Invece la penso in modo opposto del suo amico . Quindi la critica POLITICA non era per tuo padre ma per Sventura

  74. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    L’italia e’ in malora solo perche c’e’gente che non si accontenta di fare l’umile cameriere o cosa e vogliono tutti il piatto pronto. Sono partito da acquasanta per roma da cameriere ho diretto i più grandi locali d’italia. Quindi ci vuole umilta’ e abbassare la testa e vedrai che il grande silvio fa solo del bene l’italia e’ in malore per colpa degli italiani

  75. ezechielelupo says:

    Voglio tranquillizzare tutti: anche io vivo a Roma da diversi anni…ma fortunatamente questa città mi ha insegnato a vedere la vita all’opposto di Lorenzo Maria Bizzarri.
    Volevo salutare i miei genitori e tutti quelli che mi seguono da casa.

  76. Lorenzo says:

    VENERDI 13/05/2011 ORE 21.00 SIETE TUTTI INVITATI AL TEATRO COMBATTENTI
    PER LA CHIUSURA DELLA CAMPAGNA ELETTORALE DELLA LISTA

    “I N S I E M E ”

    DI BARBARA CAPRIOTTI.

    PER DARE CONTINUITA’ A CHI HA DIMOSTRATO CON I FATTI, LA COMPETENZA E LA COERENZA DI POTER CONCORRERE ALLA RINASCITA DI ACQUASANTA TERME..

  77. no name says:

    Caro lorenzo maria bizzarri….se reputi i candidato sindaco Troiani la persona più adatta…allora aggiornati…xke ho saputo da tanta gente ke ha….MOLTA INVENTIVA X LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE!!! si si..ma si vde prpr ke ci tiene ad acquasanta! + ke altro si vede ke tiene ad una cosa, quella si: entrare nel comune!!!!! poi vedendo i nomi della sua lista….CAPIAMO XKE!!!! A lunedì sera!

  78. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Credo che una persona senza nome.. Sia un vigliacco quindi non deve scrivere… Io mi sono firmato te no.. Quindi le tue critiche sono da sfigato e da uno che ha paura.. Ci vediamo si lunedì.. Non succede ma se succede vedrai vedrai sfigato

    • no name says:

      ahahah..si prpr cm i bambini..”sn da sfigato e ho paura!”….ok..ok…lo sfigato ti saluta! ahahahah…..a lunedì si!

  79. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Dai sondaggi dell’onorevole lupi vinciamo di 250 voti… Poi lunedì siete tutti invitati… Amici e non…

  80. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    Acquasanta come sempre ti sei dimostrata quello che vali…

    • Guido Faustini says:

      Non è un commento corretto da parte di una persona che avrebbe voluto fare del bene a questo paese.
      Ormai chi ha vinto ha vinto ma offendere chi la pensa diversamente da te, non fa altro che fargli pensare di aver avuto ragione…..Lorè!!!

  81. ferrero says:

    e vabbè a questo punto continuiamo così !! Il popolo è sovrano quindi auguri al nuovo sindaco e buon lavoro a tutti !

  82. gaga says:

    giovanni de marzi ha ottenuto 94 preferenze, il maggior numero nella sua lista mi auguro vivamente che non gli sia data la carica di vicesindaco,mi auguro che Barbara non sia cosi “stupida”. il fatto che lui e non un Amici o un Ciarma magari, persone che almeno si vedono partecipare attivamente alle iniziative per l’interesse del paese, abbia una maggioranza cosi elevata di preferenze mi turba! gli acquasantani non lo sanno proprio che cosa vogliono, e a chi hanno dato fiducia. un’ultima riflessione per De Matteis non potevi evitare di girare i voti ad Eupizi cosi magari adesso eri rientrato tu in opposizione che magari era meglio! comunque avevamo l’opportunità di provare a cambiare e l’avete fatta scappare!!!!!!

    • Michela says:

      E’ semplice criticare gli altri quando non si fa nulla per il proprio territorio.
      Le quattro persone nomitate sopra, Amici, Ciarma, De Matteis e Di Marzi sono alcune delle poche persone del nostro territorio che si danno da fare.
      I primi tre fanno parte della pro loco( e non solo) e il quarto della protezione civile.
      Tutti e quattro, danno sempre una mano alle feste o eventi vari.
      Penso che criticare gente, che si impegna e sacrifica del tempo libero per il suo territorio, senza far nulla, è da stolti.
      Penso che criticare sia più semplice che darsi da fare.

      A prescindere dalle idee politiche, come mai nel nostro paese si sparla soltanto ma non si collabora?
      Per quanto riguarda il vice sindaco non penso venga eletto in base al numero delle preferenze.
      Informiamoci prima di parlare “a vanvera”.

      • gaga says:

        cara Michela tu non hai proprio capito il senso del mio messaggio. Chi ha mai scritto che Amici , Ciarma e De Matteis non si danno da fare, ma sai leggere! speravo infatti che Romolo potesse rientrare ed avere un posto al comune, quello che mi hai risposto non ha proprio senso. per quanto riguarda de marzi tutto il suo impegno lo devo ancora vedere……ma non solo io in molti stanno attendendo!

        • Michela says:

          Forse non ci siamo capiti.Tu hai insinuato che un Di Marzi a differenza di altri non partecipa in modo attivo per il nostro territorio.Invece ti sbagli si vede che sei poco informato o che partecipi poco alle iniziative acquasantane.Altrimenti saresti stato a conoscenza che da tempo è impegnato nel volontariato per il suo territorio insieme alle persone che hai tirato in causa.Io volevo farti capire che lui, insieme ad altre poche persone, si impegna in modo concreto da prima della sua “avventura” in comune.
          Se non si sanno le cose è meglio non parlare si fa più bella figura e invece di giudicare inizia a darti da fare anche tu per il tuo paese.
          A buon intenditor poche parole.
          Non vorrei aprire una discussione inutile quindi ti saluto.

          Michela.

  83. maria says:

    LA GARA è FINITA.ADESSO BISOGNA ESSERE TUTTI UNITI CON LA NUOVA AMMINISTRAZIONE BASTA CON LE CRITICHE E’ ORA DI RIMBOCCARSI LE MANICHE TUTTI OPPOSITORI E NON

  84. dematteisromolopodesta says:

    Ciao a tutti e ritornato il podestà .
    Come prima cosa voglio RINGRAZIARE tutti gli elettori della lista NOI PER ACQUASANTA TERME ed in particolare quelli che hanno creduto in me dandomi la preferenza
    Per quanto riguarda la critica di GAGA sulla scelta di cercare preferenze per Eupizi, posso dire che durante la mia campagna elettorale mi è sembrato scorretto portare via preferenze a Giacomo (laureato in scienze politiche) e ad altri della mia lista, nel paese dove loro erano i candidati referenti
    Ammetto che mi sarebbe piaciuto essere all’opposizione per contrastare le eventuali scelte scellerate dell’attuale amministrazione,(impoverita adesso anche della presenza del ciarma) ma questo non è stato possibile .
    Preciso che non sono mai stato iscritto alla proloco

  85. dematteisromolopodesta says:

    sapete spiegarmi perche di marzi ottiene in questa tornata elettorale 94 preferenze mentre il ciarma è fuori e l’ass, amici è sceso a 45 preferenze?????????????
    perchè in questa amministrazione prendono 90 preferenze alcuni consiglieri o assessori latitanti
    mentre il ciarma e l’ amici()sicuramente più attivi)scendono drasticamente ??????????????
    forse non fare nulla rende di più????????

  86. gaga says:

    a maggior ragione vista l’esclusione anche di Ciarma sarebbe stata opportunissima la tua presenza caro Romolo!!!!!! io non ho sostenuto questa amministrazione alle elezioni ma so bene chi da per il nostro paese (Amici, Ciarma, tu compreso) e continuo a sostenere che premiare un di marzi o un giobbi a discapito degli altri sopracitati mi sembra una follia!

  87. Guido Faustini says:

    Sono stato molto contento di vedere l’esistenza di questo sito!!!
    Mi fa ben sperare che i cittadini, e non solo i politicanti, possano nell’interesse
    del nostro comune continuare ad approfittarne. E’ bello poter dibattere le proprie
    divergenze. Non voglio mai, per scelta e per ignoranza, schierarmi politicamente.
    Però sono convinto che i vincitori debbano qualcosa agli Acquasantani e che i vinti
    possano colmare, stando all’opposizione, le presunte lacune dell’amministrazione
    corrente. Come ho gia detto e letto in precedenza tutto ciò che è nell’interesse
    della comunità, che sia suggerimento o critica, deve essere preso in considerazione senza
    polemica alcuna. Queste elezioni seguite dal blog sono state davvero appassionanti.
    Complimenti a tutti quanti ed anche ai fondatori di Acquasolfa!!!
    In bocca al lupo Acquasanta!!!

  88. Lorenzo Maria Bizzarri says:

    La vera follia e’ che vendendo unpaese morire decadere .. Ormai ci tolgono anche dalle cartine.. Continuate a farvi del male e a non voler cambiare.. Cmq speriamo che una mattina mi possa svegliare e chiedere scusa a tutta la giunta perche stanno facendo del bene.. Ma chi visse sperando e’ morto.. Cmq maria io e te abbiamo sempre lottato uno contro l’altro pero’ siamo sempre grandi amici so chi sei perche scrivi talmente bene che solo una persona potrebbe farlo..

  89. maria says:

    Caro Lorenzo non ha importanza chi sono.
    Sono solo innaamorata d’Acquasnta TERME
    Al tuo contrario penso che Barbara è la persona giusta per darci la speranza di un futuro migliore.INSIEME possiamo farcela. Le ripicche non servono fanno solo del male al nostro paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: