Politica politica, quante volte ti ho sottovalutata…

La politica parte dal basso e se a livello nazionale succede quel popò che sta succedendo vuol dire che la colpa è sopratutto di noi elettori che mandiamo certa gente a governare. Non dobbiamo sentirci staccati e assolti da ciò che avviene, bisogna fare autocritica e cercare di eliminare certi giochetti partendo dal nostro comune. Inutile starvi a ricordare che il voto è la nostra unica arma per combattere il modo di fare politica classico, fatto di clienti e di larghi sorrisi. Se preferirò tizio a caio, solo perchè avrà un occhio di riguardo per me, la politica muore.

Detto ciò guardiamo cosa sta accadendo nel nostro orticello: si agitano i soliti nomi, facce trite e ritrite, persone che “portano voti”, rimpastoni, riproposizioni, scissioni e coalizioni. Tutto si agita per far rimanere le cose come stanno, o forse no? Bianchi verdi rossi e gialli si preparano sulla linea di partenza, inizieranno ad accarezzare i potenziali elettori al tavolo di un bar, spargeranno voci e soprattutto prometteranno: promette chi esce e promette chi entra.

Tranquillizzo chi ha da sempre ipotizzato una scesa in campo della fantomatica “lista acquasolfa”, confermo che non è nei nostri piani. Ci piacerebbe vedere una lista stile “movimento cinquestelle” e non lo neghiamo, ma per una questione di etica. I giochetti dei partiti ci hanno stufati, vorremmo dei cittadini in carica e non degli incompetenti che stanno li per chissà quale tonaconto.

Noi rimaniamo qui, dove stiamo da un anno e mezzo, con le nostre 50.000 visite. Speriamo di raggiungere sempre più acquasantani per parlare con loro dei problemi di tutti.

dal corriere adriatico:

Troiani in pole per il sindaco

Grandi manovre nel centrodestra di Acquasanta per le comunali

Acquasanta Con l’inizio del nuovo anno sono cominciate le manovre di avvicinamento verso le elezioni amministrative previste per la prossima primavera. Uno di questi è Acquasanta. Nel paese termale gli ex Forza Italia sono già in fermento e già da alcune settimane hanno iniziato una serie di riunioni per cercare di individuare il candidato sindaco in grado di vincere le elezioni dopo almeno tre lustri. Al momento, sebbene la situazione politica sia in continuo mutamento, il nome su cui gli esponenti azzurri acquasantani stanno lavorando è quello di Fabio Troiani, titolare del ristorante Tre Lanterne, sul cui nome sembra esserci una discreta convergenza. Anche se c’è il sentore che il centro destra possa subire qualche spaccatura al suo interno. Alcuni ex An sembrano intenzionati a correre da soli e a presentare un proprio candidato che potrebbe essere individuato nella persona di Luigi Capriotti, già esponente di riferimento del partito di Fini che al momento sembra assai distante dalle posizioni del centro-destra. Ad oltre quattro mesi dalla data delle elezioni, che dovrebbero svolgersi nel mese di maggio, il tempo per cercare un riavvicinamento tra le parti e creare un tavolo di confronto tra le parti dal quale possa scaturire una sintesi ce n’è ancora molto. Ma se il centro destra sembra essere diviso, nel centro sinistra la spaccatura non si è mai rinsaldata. Il sindaco Barbara Capriotti sta riflettendo sul da farsi ed, insieme con gli esponenti della sua maggioranza, sta valutando sul da farsi nelle prossime settimane e su come affrontare la prossima tornata elettorale. Potrebbe riproporsi uno scenario molto simile a quello di cinque anni fa, con tre candidati sindaci, se non quattro, frutto delle rispettive spaccature all’interno delle due coalizioni, sia quella di centrosinistra che quella di centrodestra. Lucio Ventura, già candidato sindaco nel 2006 con l’appoggio, oltre che della Margherita, anche di alcuni esponenti di del centrodestra, potrebbe essere il nome su cui potrebbe puntare una eventuale lista civica trasversale che contenga al suo interno esponenti fuoriusciti dal Pd e alcuni candidati provenienti da altri raggruppamenti moderati. Per il momento, l’ex consigliere provinciale rimane alla finestra.

luigi miozzi,

Sarà ridotto il numero dei consiglieri

Acquasanta Nelle elezioni che si dovrebbero tenere nel prossimo mese di maggio si eleggerà il nuovo consiglio con le nuove norme che sono state introdotte negli ultimi anni.

Esse prevedono, oltre alla riduzione del numero dei consiglieri da 16 a 12 (al quale si aggiunge il sindaco) ed anche del numero degli assessori che da 5 passano a 4. In virtù di queste nuove norme, in consiglio comunale siederanno otto consiglieri della maggioranza e quattro dell’opposizione. Un cambiamento che inevitabilmente si ripercuoterà anche nella formazione delle liste, soprattutto in un comune territorialmente ampio come quello di Acquasanta, in cui si devono necessariamente tener conto della rappresentatività di alcune frazioni che potrebbero risultare determinanti per il successo elettorale. Un compito, dunque, non facile per tutti gli schieramenti, ancor di più se si considera che la legge elettorale, nei comuni al di sotto dei 15 mila abitanti, non prevede il ballottaggio e pertanto risulterà eletto il candidato che avrà ottenuto il maggior numero di voti, anche se non dovesse raggiungere la maggioranza assoluta dei consensi.

9 Responses to Politica politica, quante volte ti ho sottovalutata…

  1. maria says:

    Cari lettori di Acquasolfa,per fortuna i tempi delle promesse sono finiti con l’uscita di scena di Fiovavanti e Tocchi. Tutti dicevamo che Barbara era il parafulmine dell’avvocato.Abbiamo sbagliato di molto.Oggi abbiamo un sindaco donna -giovane e molto preparata a livello amministrativo. lo trovo assurdo cambiare. Possiamo migliorare la squadra. (Togliere qualche assessore scaricatore di castagne) ma non buttiamo via tutto. Dobbiamo essere uniti 4 liste è assurdo.Tutti vogliono fare il Sindaco.Tutti hanno la bacchetta magica. Comunque vada colgo l’occasione per ringraziare Barbara che con il suo operato ci hai ridato quella dignità che nel tempo si era persa. W le donne

  2. dematteisromolopodesta says:

    maria io non so dove c.,,o vivi, non so se fai vita politica, e sono contento per te che ti accontenti….ma.se non era per lo scaricatore di castagne (l’unico) che girava per acquasanta tentando di sopperire a tutte le lacune amministrative inventandosi mille mansioni dallo scopino all’innaffiatore di piante al manovale acquasanta sarebbe peggio di quello che è. mentre la tua cara sedeva sul suo trono senza mai vedersi in giro…. (quando c’era)
    fra un po allo scaricatore di castagne gli facciamo fare anche il vigile urbano in quanto quelli che ci sono
    sono sempre impegnati in ufficio……………
    dimenticavo lo scaricatore di castagne ha fatto tanti sbagli, ma almeno qualche cosa ha cercato di fare, gli altri………………………non hanno sbagliato ………………..perche non hanno fatto un……………. CAZZO.
    mari vivila tutti i giorni acquasanta non venirci solo la domenica………..pomeriggio

  3. maria says:

    Carissimo Romolo,la mia opinione è completamente diversa dalla tua e la devi rispettare come io rispetto la tua. Tu sei di parte, visto che sei un futuro candidato, io no. Tu hai votato lega Nord (come mi dicono in paese)io mai. Il Voto per me è una cosa seria. Per tua curiosità io abito e vivo ad Acquasanta Capoluogo.Cerca di essere meno volgare.Dimenticavo hai votato LEGA NORD. W L’ITALIA UNITA

    • dematteisromolopodesta says:

      cara maria se vuoi sapere nei miei voti si possono contare nel passato, l’ulivo, il vecchio PD, la lega, e nelle ultime provinciali La sinistra estrema di Rossi per poi votare Celani. NON AVENDO ALCUNA TESSERA DI PARTITO voto quello che a me sembra il meno peggio.Ripeto, a maggior ragione per te che vivi ad acquasanta, sono contento che ti accontenti, quello che mi rimane duro da accettare, e il continuo attacco all’ass. Amici, che pur non condividendo moltissime volte le sue scelte, non posso negare l’impegno disinteressato che ha svolto in questi anni, sbagliando molto, ma almeno cercando di fare
      W.. ACQUASANTA………….. UNITA. W. LA LEGA……. DELLA LAGA…………. HAHAHAHAHA……
      mo che l’ho scritto lo fondo sto partito………… ti piace??????

  4. maria says:

    Caro Romolo, non sei un buon avvocato difensore. In poche parole dici che il tuo amico(neanche molto)è un incompetente. Poveretto s’impegna ma…..
    Fammi un elenco di cose sbagliate e di quelle esatte. Sara sicuramente difficile trovare qualcosa.

    • dematteisromolopodesta says:

      discreta gestione proloco,il verde dei giardini pubblici,la pulizia di via tito livio,ecc.possono già bastare rispetto a tanti( non tutti) suoi colleghi assessori e consiglieri che non si sono mai visti.
      Cara maria per essere cosi cieca nel non vedere, e nel negare il suo impegno, comincio a pensare che ci sia qualche cosa di personale fra te e l’ass. amici. Forse non ha accettato i doni che tuo marito gli portava bussando con i piedi cercando qualche raccomandazione????????
      Forse non ha apprezzato qualche tuo abuso edilizio?????

  5. dematteisromolopodesta says:

    toc.toc……………….mari’ non rispondi

  6. maria says:

    Certo ho dei problemi con il comune. Credo nella buona fede dell’Assessore e della sua onesta. Come tu stesso dici: quando uno è troppo buono vuol dire che è s……………..L’assessore, come dice Il Sindaco di Cagnano è un scaricatore di castagne.

    • dematteisromolopodesta says:

      se l’assessore amici è uno scaricatore di castagne,sarei lietissimo di essere paragonato a lui, in quanto abbiamo condiviso molte iniziativi insieme.
      se molti acquasantani e frazionisti fossero un pò scaricatori di castagne , spalatori di neve, scopini, giardinieri, forse sarebbe un paese migliore…………. tutti i lavori sopra elencati si chiamerebbero…………….. SENSO CIVICO.
      Le parole, le dicerie, i pettegolezzi, le porta via il vento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: