Per un comune ggiovane

Per un comune ggiovane questa volta proponiamo una cosa da ggiovani. Visto che ai ggiovani piace molto navigare e visto che tra poco (?) saremo preda dell’ADSL questa potrebbe essere una vera dritta da ggiovani, ma non solo. Si parla tanto di sponsorizzare il territorio, di promuoverlo e di spingerlo in qualsiasi maniera per riqualificarlo…ma cosa significa? e soprattutto come viene tradotto in pratica? Si fa qualche manifesto, si organizza qualche sagra, si mangia qualche porchetta, si parla bla bla bla, e il territorio di qua e il territorio di la…

Fatti, ci vogliono i fatti. I tempi cambiano e le strategie con essi.

La proposta è questa:

progettare dei siti web per la promozione del territorio (niente di nuovo).

Bisogna però farla con stile, secondo me il comune dovrebbe investire e farsi creare un template unico (un “modello di sito web”) ad hoc serio ed elegante, presentabile insomma. Questo modello andrebbe poi declinato ed adattato per le varie frazioni. A questo punto diventerebbe un’opera enciclopedica, ogni frazione principale avrebbe un proprio sito, fico, e se vogliamo metterci di mezzo il discorso “wiki”,la creazione dei contenuti del sito che parte dalle discussioni degli utenti, significa che stiamo proprio avanti – ma ne dubito. L’investimento c’è, ma il risultato potrebbe essere sorprendente e si rischierebbe di diventare un caso nazionale in quanto a sfruttamento dei nuovi mezzi di comunicazione. Poi se paragoniamo il costo a quello di qualsiasi iniziativa di promozione del territorio (marketing), credo che ci troveremo perfettamente in linea con i costi. Questo però è un investimento che rimane e dura negli anni e non è temporaneo come una festività o una singola data.

Riassumendo, si verrebbe a creare il portale di acquasanta e con esso tutti i minisiti delle principali frazioni. Qualcuno potrà obiettare che molti siti ci sono già, ed io rispondo che sono:

– di discutibile gusto estetico,

– estremamente diversi tra loro e senza un minimo di riconducibilità territoriale,

– difficili da consultare e da raggiungere,

Insomma incasinati, non me ne vogliano i volenterosi webmaster, si apprezza sicuramente il loro impegno e i contenuti, ma possono essere trasformati in qualcosa di veramente promozionale. Ogni attività sul territorio (ristoranti, B&B, hotel…) potrebbe far riferimento a questi minisiti, o direttamente al portale, e trarne beneficio. Inoltre ogni minisito potrebbe avere il suo forum, in cui i cittadini potrebbero discutere della cosa pubblica (vedi democrazia dal basso)

Abbiamo le nostre carte, è tempo di giocarcele e di farle vedere al web.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: