Quello strano sorso d’acqua

Torniamo a parlare dei malesseri che ci sono stati la settimana scorsa a Folignano, su cui avevamo fatto gia un articolo, aggiornandovi con questo pezzo preso dal Resto del Carlino di ieri. A quanto pare il consorzio idrico aveva sbagliato a negare la possibile contaminazione delle acque potabili con la fogne…

Folignano, batteri fecali nell’acqua potabile

La Ciip aveva escluso la contaminazione da infiltrazioni fognarie. Ma le analisi effettuate dall’Asur hanno confermato proprio il contrario: ossia la presenza di batteri coliformi a 37 c e di escherichia coli presenti nelle feci umane

MALORI A FOLIGNANO PER BATTERIO NELL’ACQUA

Folignano (Ascoli Piceno), 27 settembre 2010 – La Ciip aveva escluso che l’acqua della rete idrica di Folignano fosse stata contaminata da infiltrazioni fognarie. E invece, le analisi effettuate dall’Asur hanno confermato proprio il contrario: ossia la presenza di batteri coliformi a 37 c e di escherichia coli nell’acqua della condotta che rifornisce le abitazioni del paese. Per i non addetti ai lavori, si tratta di batteri presenti in elevata quantità nelle feci umane.
Batteri di una famiglia che, in periodi meno felici della nostra epoca, era portatrice di colera e malattie affini dell’apparato intestinale. L’Asur, per rassicurare la popolazione, ha comunque sottolineato che la densità di questi batteri non è preoccupante e questo spiega anche come i tanti casi di dissenteria che ancora affliggono la cittadinanza non siano stati gravissimi.
“Ieri mattina – spiega il sindaco Angelo Flaiani – l’Asur mi ha comunicato l’esito delle nuove analisi effettuate sui campioni prelevati dove si è verificata la rottura dell’acquedotto: dopo i lavori della Ciip, il livello di batteri presenti è tornato sotto la soglia di guardia. Ancora però non ritengo opportuno ritirare l’ordinanza che impone di non bere l’acqua del rubinetto, in attesa del risultato degli esami dei prossimi giorni”.
Malgrado sia piuttosto chiara la ragione dell’epidemia di dissenteria che ha colpito gli abitanti di Folignano, l’Asur ancora non esclude che il motivo dei malori possa essere di altra natura: per questo, e per accertare eventuali responsabilità, sarà necessario analizzare anche alcuni campioni di feci dei malati.
“Ho ritenuto opportuno comunicare immediatamente il tipo di batteri individuati nella nostra acqua – dice ancora il primo cittadino – per fornire un’informazione in più ai medici di base che stanno curando i miei concittadini. Ora la priorità è risolvere l’emergenza e, in questo senso, sembra che siamo arrivati a buon punto. Poi, in caso vengano accertate responsabilità da parte dell’ex consorzio per il problema verificatosi, come Amministrazione comunale decideremo se intraprendere un’azione legale per arrivare ad un risarcimento”.
Intanto, per rispondere alle necessità della popolazione, la Ciip ha sistemato due autobotti in via Cenciarini e al Belvedere di Folignano, costantemente rifornite. Entro domani la situazione, comunque, dovrebbe tornare alla normalità. Mal di pancia esclusi.

Nicoletta Tempera

One Response to Quello strano sorso d’acqua

  1. maurizio says:

    A folignano esiste un birrificio artigianale, visto che per fare la Birra si utilizza l’acqua, spero che abbiano fatto dei controlli anche su questa azienda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: