Mamma li libici!

Sicuramente riconoscerete il simpatico ometto qui a fianco, si tratta del curioso Gheddafi. Ogni sua visitina nel nostro paese porta con se una scia di polemiche, ma questa volta non parleremo delle sue abitudini “turistiche” ma dei suoi piani economici. Si perchè a quanto pare il leader Libico sta facendo la corte ad un comune non troppo distante da noi, ossia Antrodoco (lo ricorderà bene chi viaggia verso Roma), per le sue acque. Sarebbe pronto un investimento di 15 16 milioni di euro per imbottigliare le acque della sorgente del Peschiera, e “l’investitore libico” pare voglia creare anche un hotel con annesso beauty center. Investimento di un simpatico filantropo o ennesimo sfruttamento di un bene pubblico da parte di un tizio poco raccomandabile?

Vi riporto l’articolo dal sito acquabenecomune.org, che vi invito a seguire.

Le mani di Gheddafi sull’acqua italiana

Antrodoco è un piccolo comune, di circa 2.800 abitanti, della provincia di Rieti. Pronti 15 milioni: Gheddafi mette le mani sullacqua italianaRieti. Un bellissimo borgo, del quale Gheddafi pare essersi innamorato. Al punto da decidere di investirci 15 milioni. Scatendando le perplessità degli abitanti, che vogliono vederci chiaro e che non si accontentano delle rassicurazioni del sindaco Maurizio Faina. “Gli antrodocani sono fieri – racconta stamane L’Unità – orgogliosi, non è gente con il cappello in mano. Il lavoro è importante, ripetono, ma non a tutti i costi. Per questo nel paese del reatino crescono in numero e autorevolezza le voci di quanti pretendono chiarezza sulla vera natura, e i veri obiettivi dell’innamoramento del Rais“.

LE MANI SULL’ACQUA – C’è fermento. Secondo quanto fatto sapere dal sindaco del paese di provincia, si sta concretizzando il rapporto industriale e commerciale tra Antrodoco e la Libia che prevede la possibilità di realizzare un hotel con annesso beauty center e uno stabilimento di imbottigliamento di acque minerali. Ma di più non è lecito sapere. “Si parla – racconta L’unità – di un investimento da 15-16 milioni di euro“. La nota del primo cittadino non dice molto. Secondo il comunicato l’incontro avuto con i funzionari libici in occasione del secondo anniversario del Trattato di amicizia tra Italia e Libia sarebbe la conferma dei loro buoni propositi e lascerebbe più certezze sull’esito positivo dell’iniziativa. “Iniziativa che purtroppo alimenta – recita la nota – attacchi politici che mirano solo a screditare e infangare chi si sta prodigando per un futuro migliore di Antrodoco“. Infatti l’ostruzionismo c’è. Manifestano i loro interrogativi l’ex sindaco, il direttore del giornale locale, consiglieri dell’opposizione: “Cosa possiamo dare noi – chiedono – in cambio ad un leader che afferma pubblicamente in un Paese cristiano che l’Islam deve essere la prima religione?“.

ZONA RICCA DI ORO BLU – Oro blu, è la risposta. Nei paesi vicini, i comuni di Cittaducale e Castel Sant’Angelo, si trova l’oggetto, nascosto, al momento, del desiderio libico: le sorgenti del Peschiera, il lago sotterraneo che fornisce l’acqua a gran parte di Roma e che ha un potenziale per servire un’altra città di pari grandezza. Secondo quanto trapelato finora, la figura giuridica che gestirà i finanziamenti provenienti da Tripoli potrebbe essere la cessione in comodato d’uso delle due strutture, o la costituzione di una società che vedrà il Comune di Antrodoco e il governo nordafricano rappresentati nel consiglio di amministrazione. La Libia metterebbe i finanziamenti, il Comune di Antrodoco le strutture e i terreni.

Fonte: L’Unità di giovedì 9 settembre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: