Il travertino in musica…

Siamo lieti di riportare questa iniziativa, apparsa oggi sul resto del carlino:

Acquasanta, suggestivo concerto alla cava di travertino

Lo spettacolo dell’Orchestrina Popolare si terrà in località Fornara di Acquasanta. Uno spettacolo voluto e studiato all’interno della particolare location per unire all’arte espressa in musica la bellezza del luogo

Piero Celani alla conferenza sulla ‘Musica alla Cava’

Acquasanta Terme (Ascoli Piceno), 4 settembre 2010 – “Abbiamo cercato di capire le necessità del territorio attraverso una campagna d’ascolto e, conseguentemente, abbiamo allestito un piano di manifestazioni ed iniziative che lo valorizzassero”. Così, il presidente della Provincia Piero Celani, ha introdotto lo spettacolo dell’Orchestrina Popolare che, sabato 11, si svilupperà nella cava Tancredi in località Fornara di Acquasanta alle 18.30. Uno spettacolo voluto e studiato all’interno della particolare location proprio per unire all’arte espressa in musica la bellezza e la suggestione donate da un luogo come una cava di travertino.

Una risorsa locale che insieme all’acqua termale deve tornare ad essere vitale per l’economia del territorio. Con il presidente, a presentare l’interessante iniziativa, anche l’assessore provinciale alla Cultura Andrea Antonini, l’assessore Francesco Amici del Comune di Acquasanta e Antonella Picciotti dell’Orchestrina Popolare. Lo spettacolo di sabato sarà solo una delle tante iniziative messe in campo per rivitalizzare il mercato, già fiorente, del travertino acquasantano: come già annunciato su queste pagine, la Provincia sarà a Verona, il 28 per la fiera dei marmi, il Marmo Mac.

“Devo ringraziare la Provincia – ha detto Amici – perché, per i piccoli Comuni, si sta dimostrando un interlocutore privilegiato. Ascolta le nostre esigenze e le traduce in fatti”. Fatti come la manifestazione di sabato “un bel momento di spettacolo – come ha aggiunto l’assessore Antonini – che dimostra come la cultura possa davvero mettersi al servizio del territorio, dimostrandosi ancora una volta l’apripista per discorsi più ampi che vanno ad intervenire sull’intero tessuto sociale”.

Il piano progettuale studiato dalla Provincia punta a promuovere le eccellenze locali utilizzando, a tal fine, le professionalità, validissime, disponibili sul territorio: “Come i ragazzi dell’Alberghiero, ad esempio – ha spiegato Celani – che sono davvero una risorsa per il Piceno. Come Provincia, il nostro impegno è quello di ‘istruire’ alla qualità tutte le realtà che operano nel nostro territorio. In questo senso, tra le tante iniziative che vogliamo mettere in campo, anche un corso di formazione per operatori di B&B e country house”.

Nicoletta Tempera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: