“Un referendum per Ascoli”

Si vocifera di una provincia allargata che comprenderà anche alcuni territori confinanti (attualmente laziali); tutto questo per iniziativa dei primi cittadini interessati che, delusi dalla riorganizzazione sanitaria imposta dalla loro attuale giunta regionale, vorrebbero cambiare “scarpa”. Ed il nostro comune potrebbe non essere più l’ultimo del confine della provincia e della regione…Questa settimana dovrebbe esserci il referendum, e nel frattempo in Ascoli qualcuno parla di cambiare regione e passare all’Abruzzo.

Di seguito vi riportiamo l’articolo da cui abbiamo appreso la novità:

“Un referendum per Ascoli”

Il sindaco di Amatrice chiama a raccolta Leonessa, Antrodoco, Cittareale e Posta

Ascoli Il sindaco di Amatrice ha varcato il Tronto ed è pronto a marciare assieme agli altri alleati reatini con le truppe ascolane per formare una Provincia picena più allargata. Questa sera, infatti, il primo cittadino amatriciano, l’ex allenatore della Primavera del Picchio, Sergio Pirozzi, ha convocato il consiglio comunale nel quale darà comunicazione di volere indire un referendum popolare per il passaggio con Ascoli. Alla seduta sono stati invitati anche i sindaci di Posta, Cittareale, Leonessa e Antrodoco che sono sostanzialmente favorevoli a questa iniziativa ma che dovranno consultare i rispettivi consessi.La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il piano di riorganizzazione della rete sanitaria che la giunta regionale del Lazio ha comunicato ai sindaci all’inizio della settimana.“Purtroppo – dice Pirozzi, grintoso in campo come in municipio – il piano prevede il ridimensionamento dell’ospedale di Amatrice che viene trasformato in una residenza per anziani. Mi tolgono anche dieci posti letto per i malati acuti per cui entro poco tempo anche il pronto soccorso sarà smantellato. Per non parlare dell’azienda sanitaria di Rieti che rischia di finire nel calderone della sanità romana. Per Amatrice e i comuni confinanti si tratta di uno schiaffo che fa troppo male. Non possiamo porgere l’altra guancia. Il taglio di questi basilari servizi equivale a una sentenza di condanna a morte dei piccoli centri che governiamo. A questo punto, per una manciata di chilometri, l’ospedale Mazzoni è più vicino di quello di Rieti ma io spero che con la sanità marchigiana che gode di buona salute il nostro nosocomio si salverà. Per ridurre il pesante deficit provocato dalla sanità romana la Regione Lazio va a tagliare un ospedale ubicato in una zona sismica, di montagna e famosa come quella di Amatrice. Tutto ciò è inaccettabile”.Qualche maligno sospetta che dietro questa levata di scudi ci sia il tentativo di alzare la posta e costringere la Regione Lazio a rimodulare il piano sanitario. “In realtà – confessa Pirozzi – questo referendum dovevano promuoverlo anni prima perchè da tempo i cittadini di Amatrice e del suo comprensorio sono stufi dell’arroganza romana e vogliono cambiare regione. Mi rendo conto che per noi la strada si annuncia tutta in salita ma non credo che torneremo indietro. Se Ascoli ci vorrà accogliere siamo pronti a cambiare regione”. E gli ascolani sembrano non avere nulla in contrario anche per le affinità, non solo territoriali, tra le due zone di confine. Il presidente del consiglio provinciale, Armando Falcioni, ha incoraggiato il sindaco Pirozzi nel dare vita al referendum popolare mentre è in programma un colloquio con il presidente dell’Amministrazione, Piero Celani. Era stato l’avvocato Barboni a lanciare la proposta di allargamento della Provincia ad ovest così come qualche sindaco aveva seminato affinchè sbocciassero i fiori di questa possibile storica intesa. Ora sarà fondamentale innaffiarli affinchè non appassiscano…

mario paci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: