La triste ricorrenza…

Un anno non è bastato. Non è bastato anche se per un anno si è parlato, aggredito, sviscerato qualsivoglia aspetto della catastrofe. Ricordiamo quel periodo di ansie e paure, quel periodo di messaggi sul cellulare che prevedevano altre catastrofi, quel periodo in cui morivano ragazzi nella casa dello studente, quel periodo in cui tutti tremavano, non solo la terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: