Il depuratore…

Erano anni che si parlava della realizzazione del depuratore , forse adesso siamo con la m…… alla gola e non c’e’ piu’ tempo di aspettare. Dopo proteste e segnalazioni qualcuno ha ben pensato che sia giunto il momento. Il progetto sembrerebbe imminente e l’unico ostacolo ,adesso, resterebbe solo la “location”,infatti il depuratore deve rispettare le norme della paesaggistica (speriamo) e cosa piu’ importante dovrebbe esser realizzato lontano da centri abitati (i suoi odori non sono proprio fior di campagna).

Dal Corriere Adriatico:

L’impianto servirà gli abitanti di Santa Maria, Paggese e Centrale. Acquasanta Partiranno entro la prossima estate i lavori per la costruzione del nuovo depuratore che andrà a servire alcune tra le più popolose frazioni del comune di Acquasanta.I lavori, il cui costo di realizzazione è stata stimato in poco meno di un milione di euro, verranno realizzati dalla società Ciip nelle vicinanze della ex vetreria e servirà gli abitanti di Santa Maria, Paggese e Centrale. Il progetto definitivo è già stato redatto e, affinchè si possa dare il via ai lavori, bisognerà attendere il parere positivo della Sovrintendenza. Come per ogni altra opera urbanistica che si ha intenzione di realizzare nel comune di Acquasanta, anche per il depuratore è necessario il parere dell’ente in quanto sul paese termale grava un vincolo paesaggistico. La documentazione necessaria è già stata inviata all’ente che potrebbe comunque accelerare i tempi pronunciandosi nei prossimi giorni nel merito. Ma qualora questo noin dovesse avvenire, per le disposizioni vigenti, l’amministrazione comunale potrebbe far ricorso alla norma sul silenzio-assenzo e dare il via ai lavori. Un parere, dunque, che in un modo oppure nell’altro, potrebbe arrivare subito dopo le vacanze pasquali. A quel punto, il sindaco Barbara Capriotti potrà provvedere ad indire una conferenza dei servizi al fine di stilare un cronoprogramma dei lavori e verrà realizzato il progetto esecutivo. Il depuratore, resosi necessario per una vasta zona del paese, era stato inserito nell’accordo di programma stilato dalla Provincia con l’imprenditore Fiorilli che ha in animo di realizzare nella zona della ex vetreria una beauty-farm ed uno stabilimento termale. Nonostante la realizzazione la costruzione del centro benessere sia ancora ferma al palo, la Ciip ha deciso di realizzare ugualmente il depuratore.

La protesta

Sempre a proposito di depurazione e di impianti fognari, Giuseppe Orsini, acquasantano d’origine ma residente ad Ostia, punta il dito contro l’amministrazione comunale della cittadina per il disinteresse che, suo dire, avrebbe dimostrato il sindaco per quanto riguarda la manutenzione delle vasche Imhoff. Dopo un intervento praticato dalla Ciip, la situazione è nuovamente peggiorata. “Come comune siamo interessati – ha dichiarato il sindaco di Acquasanta Barbara Capriotti – ma i lavori spettano alla Ciip. Incaricherò l’ufficio tecnico di verificare lo stato delle vasche, dopodiché mi attiverò affinchè vengano risolti eventuali problemi riscontrati”.
Depuratore per tre frazioni

Un nuovo parcheggio

Quella della ex vetreria di Acquasanta è una zona in cui è prevista la realizzazione anche di altre opere infrastrutturali. Nelle immediate vicinanze di quello che potrebbe diventare un nuovo polo termale e centro benessere, dovrebbe essere realizzato anche un parcheggio di ampie dimensioni, destinato anche alla sosta degli autobus di linea e turistici.
luigi miozzi

4 Responses to Il depuratore…

  1. dematteisromolopodesta says:

    ma il ciip, li rende i soldi ai residenti di santa maria che paga sulla bolletta la depurazione delle acque che vengono invece scaricate al tronto..
    io propongo loro di pagare la bolletta con altro ballettino pagando solo tutti gli altri importi escludendo la parte della depurazione.

  2. ilcappellaio says:

    se cio’ che dice Romolo e’ verita’…..Acquasantani SVEGLIA !!!! chiedete il rimborso!!!!

  3. Fabio says:

    Quello in foto è il depuratore di Catanzaro, enon dei posti che dite e poi la foto è la mia del sito dell’azienda per cui lavoro.

    • acquasolfa says:

      Ci scusi, sappiamo che non si tratta del depuratore in questione (deve ancora essere realizzato) ma era una immagine puramente didascalica. L’avevamo trovata grazie a google immagini, comunque è stata rimossa, ci scusiamo ancora!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: