L’ inceneritore a biomasse ascolano…

Torniamo a parlare della questione ambientale nel nostro territorio. Apprendiamo dal Corriere Adriatico che c’e’ un progetto imminente per la costruzione di una centrale a biomasse vicino alla discarica Relluce. Facendo un giro nel web e digitando su Google “no biomasse” si scopre subito che mezza Italia sta lottando per bloccare queste centrali, in primis la nostra provincia confinante Fermo. Evidentemente non tutti la considerano una fonte energetica valida! Una centrale a biomasse porta a delle conseguenze ambientali che potremmo definire ” a domino”: si parte dalla deforestazione, si continua col blocco del ciclo naturale nei campi coltivati ( le sterpaglie ed i residui dei raccolti che attualmente vengono lasciati macerare sul terreno per una fertilizzazione naturale verrebbero usati per la centrale, quindi bisognerebbe recuperare con disserbanti e concimazioni eccessive) fino ad arrivare all’inquinamento atmosferico (da queste “cappe” non uscirebbe solo anidride carbonica ma altre sostanze altamente pericolose che potrebbero diffondersi nella  vallata e contaminare le nostre coltivazioni). Resta infine lo scarto “la cenere” che naturalmente finira’ nella discarica. La preoccupazione principale è che un giorno questa centrale potrebbe tramutarsi in un inceneritore. Il progetto iniziale prevedeva  una produzione di un megawatt, ma grazie alla protesta dei cittadini  la centrale è stata ridimensionata e ne produrra solamente la meta’. Rimane il fatto che non bisognera’ abbassare la guardia davanti all’ecomostro. La Regione Marche aveva gia’ da tempo pensato di limitare questo tipo di  centrali, ma come sempre a qualcuno non e’ andato giu’…. riportiamo dal sito “Casa e clima.com” l’articolo:

il Governo ha accolto l’appello di Aper ad intervenire contro le norme sulle biomasse approvate dalla Regione Marche. Il Consiglio dei ministri del 10 febbraio 2010, su proposta del ministro per i Rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, ha infatti impugnato la legge regionale n. 31/2009 (legge finanziaria 2010), che prevede restrizioni alla produzione di energia da biomasse.

Questa legge, secondo il Governo, è illegittima poiché “prevede che gli impianti per la produzione di energia elettrica alimentati da biomasse da autorizzare nel territorio regionale debbano, tra l’altro, possedere capacità di generazione non superiore a 5MW termici”, mentre “la normativa statale in ordine alla valorizzazione energetica delle biomasse non prevede tale limitazione”. La legge marchigiana quindi “si pone in contrasto sia con la normativa statale che con quella comunitaria”.

Di conseguenza, la norma viola “anche l’articolo 120, comma 1, della Costituzione che fa espressamente divieto al legislatore regionale di adottare provvedimenti che ostacolino in qualsiasi modo la libera circolazione delle persone e delle cose tra le Regioni, né di limitare l’esercizio del diritto al lavoro in qualunque parte del territorio nazionale”.

Infine voglio proporvi questo video ed invitarvi ad un’ accurata attenzione e riflessione. A presto.

One Response to L’ inceneritore a biomasse ascolano…

  1. dematteisromolopodesta says:

    nelle penultime elezioni nazionali assecondai la proposta di beppe grillo di boicottare le elezioni e quindi di non andare a votare.
    Convinto che tale proposta fosse l’unica soluzione per abbattere le schifezze che i partiti e i politici hanno incarnito nell’animo,feci anche una scommessa con un militante di sinistra pensando che il popolo sovrano avesse recepito quello che grillo diceva…………………..Bene al comunista ho dovuto pagare una pizza perchè quell’anno andarono a votare 80% e oltre degli elettori.
    Noi popolo di pecore dobbiamo sempre sottostare al lupo politico, perchè è cosi che vogliamo NON LAMENTIAMOCI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: