Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, che la diritta via era smarrita!!!

Quel clima di speranza che aleggiava nell’acquasantano sembra man mano sparire. Guardandoci  attorno possiamo ben capire che la nostra situazione non e’ cambiata  e non cambiera’ per un bel po’ di tempo: la questione grotta-piscina dopo la ripresa della Regione Marche sembra ormai entrata in un buio tunnel dal quale  forse tra qualche anno si potranno intravedere i primi bagliori, la piscina al parco Rio  a quanto sembra trapelare sara’ indirizzata verso le mani della giustizia…infine il progetto vetreria, sempre voci di corridoio ci avevano gia’ da tempo avvertito che l’imprenditore Fiorilli  aveva “tolto le tende”, ma ad Acquasanta questo non veniva detto, negli ultimi mesi era spuntato anche il nome di Battista Faraotti, un impreditore locale anche lui poi svanito nel nulla.

Aspettiamo smentite. A presto.

Corriere Adriatico:

Acquasanta Terme L’argomento terme non riguarda solo l’antico impianto situato nelle vicinanze del centro, ma anche un nuovo complesso che dovrebbe nascere nella zona della ex vetreria, in frazione Santa Maria. L’imprenditore ascolano Fiorilli aveva firmato un accordo di programma con le Amministrazioni provinciale e comunale per la realizzazione di un centro benessere. A tutt’oggi, però, il progetto sembra essersi arenato. L’accordo di programma, scaduto a ottobre, è stato prorogato fino a novembre 2010.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: