Andrea (a) Pezzi.

è parodiando un titolo di Woody Allen che voglio iniziare questo articolo dedicato all’ex v-j di Mtv Andrea Pezzi, più avanti capirete il perchè…

Il 2009 è stato anno di cambiamenti per molti si sa, ma qualcosa è avvenuto in sordina. La Ovo s.r.l., ad esempio, ha dovuto abbandonare i suoi intenti dopo aver collezionato 5 bollini da un milione di euro in rosso sul proprio bilancio! Ma qual’era l’intento di questa s.r.l.? Niente di più nobile e lodevole: riscrivere la storia con occhi nuovi, creare una enciclopedia costituita da migliaia di video (uno per ogni voce) in lingua italiana da passare su web e tv.

Il responsabile della cosa era proprio quel bravo ragazzo dalla faccia pulita che si vede in tv…Andrea Pezzi! La società Ovo srl vedeva la sua partecipazione al 53% con la società “Nova Fronda”, mentre il restante 47% andava alla Trefinance, società lussemburghese controllata da Fininvest (S.B.). Dietro questo bel faccino però si è subito intravista una figura meno nota ai più, quella di Antonio Meneghetti, un ex frate francescano dal burrascoso passato giudiziario che negli anni ‘70 ha fondato la tanto discussa ontopsicologia. Il revisionismo storico su cui si sarebbe basata Ovopedia era legato a quest’uomo e Peter Gomez ci chiarisce la sua visione della storia:

“…Adolf Hitler, ma pure Josif Stalin, secondo Meneghetti, vanno studiati dal punto di vista del loro essere interiore, senza mai dimenticare che “la realtà è come una partita di scacchi, in cui il vincitore fa le leggi, scrive la storia e definisce la morale”. “Se avessimo potuto indagare l’obiettiva motivazione interna di un leader”, dice Meneghetti, “con sorpresa di molti si sarebbe notato che le fonti culturali di un Hitler sono nella dottrina dei Dalai Lama del Tibet. Lì sono i fondamenti ispirativi che giustificano il suo modo di fare, che sostanzialmente non era un voler occupare gli altri, ma voler purificare e salvare il mondo”.

o anche:

“…l’ex frate sostiene la necessità di “relativizzare l’olocausto ebraico”, perché “bisogna ricordare che gli ebrei non sono l’unico popolo che ha sofferto e pagato”…”

Sempre dall’articolo di Gomez riguardo Ovopedia (che trovate qui) traiamo questo altro passaggio secondo cui “…nel piano dell’opera Meneghetti compare tra gli “intellettuali e i mistici” cui dedicare una videoclip, accanto a figure come Aristotele, Freud, Sartre e Sant’Agostino…”

Manca però un anello di connessione nel nostro discorso che collega il sommo Meneghetti al progetto “Ovo”…ed è proprio lui, il nostro Andrea Pezzi! A questo link viene descritto come tramite il suo sito ufficiale tentasse di sponsorizzare la causa Meneghettiana dell’ontopsicologia e creare fedeli, qui invece trovate post in cui accenna alle sue relazioni con il “maestro”. Nella redazione di Ovo Pezzi non era il solo adepto, secondo Gomez almeno altre due persone come il direttore editoriale e l’ex direttore di produzione prendevano parte ai corsi a pagamento (2.500 euro) di Meneghetti, ribattezzati residence lideristici.

Una bella storia insomma, ci piace concludere con un gioco…”indovina di chi è la frase”:

“…fare aggiornamento pscicoterapeutico per chiunque si inoltra in una responsabilità giudiziaria o poliziesca”. …bisogna sorvegliare polizia e giudici per verificare se sono uomini maturi e non reconditi schizofrenici… perché la maggioranza sono dei latenti schizofrenici”

Antonio Meneghetti (1997)


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: