Per chiunque avesse ancora dubbi in materia

Riportiamo dal corriere adriatico:

Offida Il Comune di Offida spende, per la raccolta differenziata dei rifiuti urbani, la metà di quanto si spende in Italia per tale servizio. Un dato significativo che va a merito di una buona amministrazione. Questo è quanto è stato messo in risalto dal direttore tecnico di “Picenambiente”, Adriano Bernabei, nel corso dell’incontro stampa di ieri. Al compimento di un anno della nuova raccolta domiciliare Porta a Porta (iniziata il 1° dicembre 2008), il sindaco Valerio Lucciarini ha voluto, infatti, fare il punto della situazione, istituendo la “Giornata di Ecoffida” e ringraziare quanti si sono adoperati per raggiungere gli ottimi risultati che hanno portato Offida a ricevere, addirittura, la menzione speciale “Start Up” quale “Comune Riciclone della Regione Marche” che nel 2009 ha modificato il suo sistema di raccolta dei rifiuti, passando al sistema porta a porta. “Di questo straordinario risultato – ha dichiarato Lucciarini – ringrazio Picenambiente che ci accompagna con una disponibilità utile e indispensabile, poi i cittadini per il loro senso civico di grande responsabilità, tutto il personale addetto, gli operatori, i tecnici e, in particolare, l’amministratore unico di Ecoffida, Marida Gabrielli”. L’assessore alle politiche ambientali, Quinto Mensietti, soddisfatto dei risultati raggiunti, ha annunciato un’altra iniziativa da mettere in campo per il 2010, quella cioè di estendere il servizio di raccolta porta a porta a tutto il territorio comunale (attualmente è al 70%). “All’inizio – ha detto – non è stato facile. Come per tutte le novità, c’era un po’ di diffidenza da parte dei cittadini, ma ora è diverso, si sono capiti i vantaggi”. Una raccolta domiciliare, dunque, che sta funzionando bene e l’amministratore Marida Gabrielli ne ha messo in risalto i punti salienti.

Ancora una volta bisogna lodare l’amministrazione di Offida perchè è riuscita a tramutare l’iniziale diffidenza in risparmio per i propri cittadini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: