Disastro Manuli

Purtroppo dal corriere adriatico dobbiamo riportare:

Manuli, il giorno dopo. Dopo l’assemblea dell’altro ieri dove ci sono stati urla, spintoni e interventi della polizia, l’accordo che prevedeva almeno il salvataggio di una fetta dei lavoratori è stato silurato. Il clima teso alla
sala congressi del centro fieristico ha mandato in frantumi anche il referendum che non è stato messo ai voti. Pronte le lettere di licenziamento.

2 Responses to Disastro Manuli

  1. fabento says:

    Purtroppo le lettere, almeno alcune , sono già partite.
    Noi altri dipendenti, rimaniamo in attesa del nostro turno, conservando in mente nomi e facce di quella banda di poverini che si sono fatti prendere in giro da Ugl, Sdl e tutti gli avvoltoi che hanno volato attorno a loro, da Rifondazione a Casa Pound, fino a singoli blogger, lavoratori, privati cittadini, che non avendo nulla a che fare con il tema in discussione, hanno appoggiato l’approccio di scontro portato avanti dai presidianti.
    In alcunicasi., è stato tutto fatto in buona fede, non conoscendo il dettaglio della situazione.
    In altri casi, invece è stato evidente che ci fosse una regia ben chiara, ad esempio nel modo in cui ci si è arrogati il diritto di essere gli unici portavoce dei lavoratori, essendo quelli che stanno al presidio.
    Altrettanto evidente è stata l’organizzazione in occasione dell’assemblea, con volantinaggi e infiltrazioni.

    Rimane un dubbio: ma tutta questa organizzazione, non era meglio metterla al servizio dell’elaborazione di una piattaforma di trattativa un po’ più ragionata?

    • acquasolfa says:

      Grazie fabento per la tua testimonianza. Le cose che dici sono molto gravi, ma daltronde si sa che al giorno d’oggi la strumentalizzazione è dietro l’angolo in qualsiasi piazza, politica e non. Noi dal canto nostro cerchiamo di informare e di solidarizzare con i lavoratori che purtroppo non vengono più trattati come esseri umani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: