…odore di beauty farm acquasantana?!

maschera_bananaRiportiamo un articolo del  corriere adriatico:

Beauty farm nell’Ascolano
Incontro del Rotary sulle opportunità offerte dal settore del benessere

Acquasanta La conviviale del Rotary Club di Ascoli è stata l’occasione per un importante confronto sulle potenzialità e sui risvolti economici ed occupazionali che il turismo termale potrebbe avere per il Piceno. Ospite della serata, che si è svolta venerdì sera nelle sale del Circolo Cittadino e che ha visto la partecipazione di oltre duecento invitati, è stato il dottor Leandro , presidente della società Stb Group, società delle terme e del benessere, che attualmente gestisce in Toscana tre importanti realtà quali sono la Fonteverde Spa Resort di San Casciano dei Bagni in provincia di Pistoia, la Grotta Giusti Natural Spa Resort di Monsumanno Terme in provincia di Pistoia e la struttura Bagni di Pisa Natural Resort Spa a San Giuliano Terme, sulle colline di Pisa.

L’intenzione del presidente del Rotary di Ascoli, Lello Di Sabatino è stata quella di voler rapportare l’esperienza di Gualtieri, che iniziò la sua attività nel settore del benessere e del termalismo nel 1983 rilevando le Terme di Saturnia che in quel momento gravavano in un pericoloso stato di crisi per trasformarle nel giro di qualche anno in un prestigiosa e redditizia beauty farm, alla realtà locale con la potenzialità che il nostro territorio espresse da importanti centri termali come quello di Acquasanta e quello che si ha in animo di realizzare ad Offida.

Alla serata, infatti, sono intervenuti anche i sindaci Barbara Capriotti di Acquasanta e Valerio Lucciarini di Offida, che hanno avuto l’opportunità di rapportarsi con realtà all’avanguardia nel campo del benessere e delle terme. La tradizione acquasantana, nel caso venisse potenziata con un’adeguata politica di rilancio, potrebbe rappresentare un’importante opportunità per fronteggiare la grave crisi occupazionale che sta vivendo il nostro territorio. Importanti passi avanti in tal senso sono stati fatti negli ultimi mesi, con il sindaco Capriotti che, a seguito della riacquisizione della grotta termale da parte della Regione Marche, ha potuto dare una significativa svolta al recupero dell’intero complesso acquasantano.

Due settimane fa, infatti, a seguito dell’incontro con il presidente Spacca, è stato conferito al dirigente regionale della protezione civile, Roberto Oreficini, di avviare tutte le attività necessarie alla valutazione ambientale dell’intero complesso. Accanto a questo c’è anche l’ambizioso progetto di favorire l’insediamento di un secondo impianto termale che dovrebbe essere realizzato dai privati e per il quale c’è già un progetto redatto dalla società “acquasanta Resort Spa” che fa capo all’imprenditore Elio Fiorilli e che prevede la nascita di una nuova struttura nella zona della ex vetreria.

Per quanto riguarda Offida, l’idea è quella di creare un grande “centro benessere del vino” che possa anche sfruttare i principi della vinoterapia. Il sindaco Lucciarini, conscio della reale prospettiva di crescita che il territorio potrà avere, si è mostrato deciso ad intraprendere il percorso che dovrebbe far diventare Offida un importante centro del benessere e della salute.

Questo accadeva ad Ascoli alla presenza di un imprenditore che nel campo ha sicuramente qualcosa da dire. Si parla di fronteggiare la crisi con l’eventuale potenziamento dell’impianto termale, si parla di ricchezza e si parla di prosperità…l’ennesima scoperta dell’acqua calda? Per fortuna ce lo vengono a dire da fuori…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: